Il dilemma dei collant: come usarli e quando toglierli

I collant sono da sempre il dilemma di ogni donna. Non sappiamo se indossarli, come indossarli e quali indossare; soprattutto in questo periodo, dove le temperature non ci aiutano

Con la nuova stagione, arriva anche l’incubo del vestiario. Ci chiediamo continuamente come dovremmo vestire a causa delle temperature altalenanti. Ciò che ci accompagna per tutta la stagione invernale e che crea dilemmi di ogni genere sono i tanto amati (o odiati per alcune donne) collant.

Le calze diventate moda

Per tutto l’inverno abbiamo indossato collant di ogni genere, che sono diventati anche parte integrante degli outfit; ma adesso come dovremmo comportarci? Con il mese di maggio, sono arrivate le prime giornate soleggiate con una parvenza estiva, spazzate via, subito dopo, da giornate totalmente fredde e piovose.

In questi casi è difficile capire come bisogna vestirsi e come osare, se vogliamo indossare una gonna o un vestito che tanto amiamo. In questa stagione, abbiamo visto ogni tipo di collant, per proteggersi dal freddo: da quelli ultra coprenti, a quelli ricamati. La moda sembra evolversi e cambiare; se negli anni è passato, a lungo, il messaggio che per apparire belle bisognasse soffrire, adesso indossare la calza sembra diventato un trend: possiamo addirittura indossare le calze con le scarpe aperte.

Parlano gli esperti

Lo stilista Roberto Prili di Rado, ha spiegato al giornale Leggo, che i collant non andrebbero mai tolti, secondo le regole della vera eleganza: “basti pensare al Giappone, dove li indossano tutto l’anno. Ovviamente da quando comincia a fare caldo, diciamo il mese di giugno, si può iniziare a uscire senza. In caso di calze color carne bisogna che il colore sia più naturale possibile: massimo un tono più scuro della pelle“.

Stiamo anche rivivendo il ritorno delle calze a rete indossate sotto ai jeans, che andavano di moda negli anni ’80. Come spiega il couturier Luigi Maria Borbone, infatti, il collant sta rivivendo una vera e propria rivoluzione: “ormai viene considerato un accessorio vero e proprio, basti pensare a quelli decorati con gli Swaroski, che diventano parte integrante del look”.

Insomma, la soluzione è sicuramente facile da trovare, basta semplicemente un po’ di fantasia e buon gusto.

Aggiungi un commento