Kate Middleton e il suo segreto per indossare i tacchi

Il mistero è finalmente stato svelato! Ecco come fa Kate Middleton a passare le giornate sui tacchi senza sentire il minimo dolore, non si tratta di superpoteri ma di un piccolo trucchetto

Alti o bassi, classici o più colorati, sembra che Kate Middleton abbia un debole per i tacchi. È infatti solita indossarli in qualsiasi occasione, addirittura in gravidanza o al battesimo della piccola Charlotte, non ha mai rinunciato al tocco di eleganza che solo un paio di tacchi a spillo può regalare. Il dubbio ora sorge spontaneo: come fa a resistere tutto il giorno con quelle scarpe infernali? È solo questione di abitudine o ha un trucchetto?

La magica soletta

Alice Bow, sembra essere questo il suo segreto. Si tratta di suole particolari in pelle e lattice, grazie alle quali è possibile camminare con comodità sui tacchi per ore, come se indossassimo delle sneakers. Ideate da Rachel Bowditch, designer e imprenditrice londinese, sono perfette per le scarpe flat per avere maggiore comodità e per i tacchi più vertiginosi. Queste solette garantiscono un assoluto comfort e per di più sono completamente invisibili una volta indossate. La buona notizia è che tutte quante potremo godere di questo piccolo trucco: con tempi di attesa di 4-8 settimane, è possibile ordinarle sul sito Internet.

alice-bow-solette-640x320

Sopravvivere ai tacchi alti

La scarpa con il tacco è quel fantastico accessorio che in un attimo ha il dono di farci sembrare più alte e di completare qualsiasi outfit con un tocco di classe, ma non dimentichiamo il dolore che si deve sopportare. Sembra infatti che la loro bellezza sia direttamente proporzionale alla loro scomodità. Solette a parte, ci sono altre piccole accortezze che ci consentiranno di ridurre la sofferenza. Le scarpe, prima di tutto, devono calzare alla perfezione; è consigliato scegliere i modelli con il plateau, grazie al quale la pressione del piede viene attutita e ad ogni passo non viene scaricata tutta sulla pianta. Bisogna poi scegliere l’altezza ideale, stiracchiare le dita dei piedi quando è possibile ed infine è importante ricordare che più le scarpe sono chiuse e più sono comode.

Aggiungi un commento