Incinte nel Medioevo, tra strane usanze e credenze

Addirittura la parola "incinta" deriva dal latino usato nel Medioevo. Molte cose sono cambiate ma cosa significava essere incinte in quel periodo?

7
Consiglia
Nel Medioevo erano molte le cose che oggi possiamo non rimpiangere. Una di queste era il trattamento riservato alle donne incinte che, in molti casi, subivano diverse situazioni legate al ruolo della donna in quel periodo e alla concezione stessa della gravidanza.Se consideriamo poi il tema della salute, nel periodo medievale si sono sviluppate molte malattie e in svariate occasioni hanno decimato di molto la popolazione. Come si può immaginare anche le donne in attesa non potevano contare su trattamenti adeguati per evitare le malattie.Per non parlare poi dello strano ruolo che giocavano le prime ostetriche, figure allora sconosciute, che però avevano la responsabilità di far nascere i bambini con gli strumenti di base che possiamo immaginare.E quale sarà stata figura del padre, che nel Medioevo non agiva esattamente come nei tempi moderni: la moglie dava gli eredi e gli uomini si preoccupavano solo di quelli (in caso fossero in salute) e delle relazioni sociali.Leggiamo quindi insieme le 10 “strane” usanze medievali legate alle donne incinte. L’articolo continua>>>

1 di 11L'articolo continua