Novara, a scuola lo zainetto è uguale per tutti: "Così non ci sono differenze"

Uno zainetto uguale per tutti gli alunni è al centro delle cronache. Dopo la foto scattata da una zia presso l'istituto Bottacchi di Novara, il post è diventato virale

Questa è la mia nipotina di 7 anni. Oggi sono andata a prenderla a scuola e mi ha spiegato che questo zainetto che utilizza non lo ha comprato. La scuola lo ha fornito, uguale, a tutti i bambini“. Così comincia il post, divenuto ormai virale, di Monia Sangermano, una zia che si è recata a prendere la sua nipotina a scuola. Il motivo di tanto clamore? Niente più fatine e super eroi da centinaia di euro all’istituto scolastico Bottacchi di Novara. Lo zaino è diventato il simbolo di una nuova forma di uguaglianza o di una precoce omologazione?

Uno zainetto uguale per tutti gli alunni

In questa foto, scattata da Monia Sangermano, la zia della piccola, è ritratta la nipotina di schiena con il suo zaino in spalla, dopo aver terminato la giornata scolastica. Nella didascalia, in cui è evidente l’approvazione da parte di Monica, si legge che la cartella è fornita dalla scuola ed include anche il diario, l’astuccio, i quaderni ed il materiale che occorre per l’anno intero. Tutto questo si può avere ad un prezzo simbolico e offre l’opportunità di risparmiare parecchio. Lo zainetto è uguale per tutti gli alunni: azzurro, resistente e senza marchi in bella vista. Dopo la condivisione dell’immagine su Facebook, il post è diventato virale e si è scoperto che la scuola di Novara non è l’unica ad aver attuato questa idea.



Le cose belle e utili è meglio condividerle

Zia Monia spiega il motivo per cui ha voluto condividere questo post su Facebook scrivendo: “So di avere tanti amministratori, insegnanti e dirigenti di più parti d’Italia tra i miei contatti, e magari potrebbe essere d’ispirazione. Le cose belle e utili è meglio condividerle“. Infatti, grazie a questo si è scoperto, leggendo tra i commenti, che non è un caso isolato: a Chieti e Cuneo esistono già progetti simili. Ma non tutti sono d’accordo. Oltre ai genitori entusiasti di questa iniziativa, qualcuno è profondamente contrario, in quanto non farebbe sviluppare l’individualità dei più piccoli.

Zainetto scuola bambini