Sesso: il legame con la madre influenza il primo rapporto

Perdere la verginità è sicuramente una tappa importante. Alcuni studi hanno dimostrato che avere una mamma per amica influenzi l'età del primo rapporto.

Secondo recenti studi tra i fattori che maggiormente influenzano l’età in cui perdiamo la verginità, di grande rilevanza per le ragazze sembra essere il rapporto che si ha con la madre. Avere una “mamma per amica” è il desiderio di molte ragazze ma a quanto pare è di grande rilevanza riguardo i rapporti sessuali. È stato infatti osservato che le ragazze con una forte relazione con le proprie madri tendono ad aspettare più tempo prima di farlo per la prima volta.

Lo studio

Sono stati presi in esame 2.931 ragazzi e ragazze ai quali sono state fatte delle domande riguardo la loro vita sessuale e il rapporto con i genitori. Si è osservato che, fra le ragazze con un rapporto più stretto con le proprie madri, vi è una media del 44% inferiore rispetto alle altre ragazze per quanto riguardo il primo rapporto tra i 12 e i 14 anni. Per quanto riguarda il rapporto molto stretto con i padri invece, questo non sembra influenzare in alcun modo l’età del primo rapporto. I ragazzi, dal canto loro, non sembrano avere alcun tipo di influenza a riguardo né dalla madre né dal padre, si può quindi concludere che è un caso singolare delle ragazze.


Le motivazioni secondo gli studiosi

Secondo i ricercatori è dovuto tutto al fatto che solitamente sono le madri a dare le basi dell’educazione sessuale in famiglia. Inoltre queste ultime tendono ad affrontare questi argomenti più con le figlie, ed è per tale ragione che tanto più è solido il rapporto tra madre e figlia, tanto più l’età del primo rapporto sarà alta. Con ciò, nessuno intende insinuare che se una ragazza ha perso la verginità in età precoce sia sintomo di un cattivo rapporto con la madre.

Aggiungi un commento