Silisponge: la rivoluzione del make up

Se siete stanche dei soliti metodi per applicare il fondotinta questa nuova spugnetta in silicone fa al caso vostro. Comoda, semplice e dalla curiosa forma a goccia d'acqua, è destinata a diventare un must delle trousse di tutte le donne.

È apparsa da soli pochi giorni sul web ed ha già fatto impazzire le make up artist di tutto il mondo: si tratta di Silisponge, l’ultimo arrivato tra gli applicatori per il trucco. Questa nuova spugnetta dalla buffa forma a goccia serve per applicare il fondotinta, e dalla sua prima apparizione in rete su un video di Instagram è diventata in brevissimo tempo virale. È stata ideata dalla Molly Cosmetics, un beauty brand di Hong Kong, ed è senza dubbio un prodotto innovativo, destinato a diventare un degno rivale della classica Beauty Blender utilizzata fino ad ora per stendere il fondotinta in modo ottimale.


Silisponge: di cosa si tratta?

Questa magica spugnetta è realizzata con un materiale di qualità particolarmente flessibile e morbido, il poliuretano termoplastico. Proprio grazie a quest’ultimo la superficie del prodotto in silicone non è porosa. I vantaggi che ne seguono sono diversi: in primo luogo riduce notevolmente lo spreco di fondotinta poiché non assorbe il prodotto e fa in modo che venga distribuito omogeneamente e con semplicità sulla pelle. Tra le altre caratteristiche vincenti della spugnetta vi è la facilità con la quale pulirla, in quanto basta un getto d’acqua per farla tornare come nuova, e la piacevole sensazione di morbidezza che regala a contatto con la pelle. La cosa migliore è che sarà possibile avere tutto ciò con meno di 10 euro!

Metodi alternativi

La Silisponge sembra quindi essere destinata a rivoluzionare il mondo del make up grazie alla sua comodità e facilità nell’utilizzo, ma non dimentichiamoci degli altri vecchi prodotti che ci hanno fino ad ora aiutato a creare una base perfetta per il nostro make up. Troviamo ad esempio il pennello per il fondotinta, la classica spugnetta o ancora, il metodo più classico, le mani. Infine vi è la Beauty Blender, la nota spugnetta rosa a forma di goccia la quale, nonostante tutto, sembra essere il metodo migliore per creare una base omogenea e invidiabile.

Aggiungi un commento