Mamme: come rimediare alla sindrome del "faccio tutto io"

A tutte le mamme sempre troppo indaffarate: per evitare stress e preoccupazioni inutili basta poco, date spazio agli altri dando fiducia alla vostra famiglia e sarà tutto più semplice

Ciò che accomuna tutte le mamme è sicuramente la capacità di essere multitasking e volersi occupare di qualsiasi cosa: figli, casa e lavoro. Ogni singola giornata per una madre è una lotta contro il tempo per cercare di sbrigare tutte le loro mille faccende. La soluzione per evitare tutto questo inutile stress è molto semplice: è sufficiente pensare ad una nuova organizzazione degli impegni che coinvolga tutta la famiglia per ottimizzare il tempo e migliorare la qualità della vita.

Alcuni consigli

Prima di tutto è importante aiutare il proprio figlio a costruire la sua autonomia coinvolgendolo fin da piccolo in piccoli impieghi. Si parte dalla preparazione dello zaino per arrivare ad impegni più importanti che devono essere svolti senza aiuti. Talvolta è necessario farsi da parte, non temere di perdere il controllo e alternare i compiti con altre persone, ciò porterà alla condivisione della responsabilità. Per realizzare questo punto si deve imparare a comunicare con chiarezza, dar fiducia al partner e concentrarsi ad un nuovo modo di vivere la famiglia. Oltre ad affaticare, prendersi il peso di ogni faccenda toglie fiducia all’altro e mette in pericolo l’equilibrio generale della famiglia.

Organizzare il tempo

Tra i vari impegni, trovare del tempo per sé stesse sembra impossibile per una madre, ma con una giusta suddivisione dei compiti in famiglia sarà possibile. Sicuramente tra le cose che prendono più tempo vi è la preparazione dei pasti. Per ottimizzare il tempo, il segreto è di cucinare in abbondanza quando si hanno un paio di ore libere e conservare tutto nel frigo, in questo modo in settimana sarà sufficiente tirare fuori le pietanze già preparate. Inoltre, se a lui non piace svolgere alcuni compiti basta assegnargliene un altro senza prendersi carico di tutto quanto. Ricordate che il tempo a disposizione ogni giorno non è infinito, e alla fine la cosa più importante è passare del tempo in famiglia. I momenti di riposo insieme sono preziosi e non devono mancare. In fondo basta poco per migliorare la qualità delle proprie giornate ed avere una vita serena.

Aggiungi un commento