abiti-amici-rotondita-piccoli-difetti
Advertisement

Alzi la mano chi non si è mai lamentata almeno una volta di una qualche parte del proprio corpo. Già, perché anche se ci sforziamo ogni giorno di accettare con consapevolezza il nostro aspetto, alcuni dettagli proprio non ci vanno giù. Invece di dichiarare guerra alla pancetta, alle gambe importanti o alle braccia a tendina, in soccorso arriva la moda. Sì, perché se qualcosa non piace il vestito giusto può aiutarti a nasconderla e a portare l’attenzione sui tuoi punti di forza.

Gli abiti amici della pancetta

Non esiste alcun tipo di fisico che non possa essere valorizzato con un abito. Per chi non ha un punto vita particolarmente sottile e non intende sottolineare le forme di pancia e fianchi, l’ideale sono gli abiti morbidi e scivolati con la tipica forma ad ‘A’. I migliori sono quelle piuttosto aderenti sul seno, magari con lo scollo a V e che si sviluppano poi verso il basso in ampiezza. 

Per quanto riguarda le lunghezze: uno chemisier al ginocchio o un abitino ampio a trapezio per chi vuole mettere in mostra le gambe, un vestito lungo in stile impero per chi vuole otticamente allungare la figura.

abiti-amici-pancetta
Advertisement

I vestiti perfetti per le gambe importanti

Partiamo da un presupposto: le gambe grosse non sono un difetto. Per coloro a cui non piacciono però diventano quasi un’ossessione. Più che nasconderle, le gambe importanti vanno valorizzate e la figura dev’essere bilanciata seguendo qualche accortezza, in particolare quando si tratta di abiti.

Anche in questo caso i vestiti migliori sono quelli ad ‘A’ lunghi sino al ginocchio o ai piedi. L’ideale è preferire quelli in tessuti leggeri che presentano dettagli e volumi nella parte superiore mentre scivolano sui fianchi e le cosce senza segnare.

In inverno, quando a gonne e abiti occorre abbinare i collant, sceglietene un paio scuro e coprente dello stesso colore delle scarpe. I modelli migliori per assottigliare otticamente la gamba sono décolleté e stivaletti con il tacco spesso o a cono. Da evitare lo stiletto e la punta troppo sottile.

abiti-amici-gambe-importanti
Advertisement

Gli abiti che ti aiutano a nascondere le braccia a tendina

Prima o poi tutte avremo a che fare con le braccia a tendine ma, se proprio non vogliamo saperne di mostrarle, la soluzione è giocare con il vedo/non vedo. Indossare gli abiti con le maniche è un’ottima soluzione per celare il volume delle braccia. Scegliete quelle ampie, morbide e in tessuto leggero, che non fascino il braccio, altrimenti otterrete il risultato inverso.

In particolare, le maniche migliori sono quelle a 3/4 che mostrano solo una piccola porzione dell’avanbraccio e focalizzano tutta l’attenzione sul polso, la parte del corpo più sottile. Da prendere in considerazione anche le mezze maniche ampie e quelle a pipistrello. In ogni caso, per spostare l’attenzione dalle braccia, è sempre opportuno che gli abiti in questione abbiano una scollatura ariosa, che non ingoffi la silhouette.

abiti-amici-braccia-tendina
Advertisement

Leggi anche

Ad ogni fisico il proprio jeans: scopri quale scegliere per valorizzare al massimo le tue curve

I trucchi per togliere otticamente qualche centimetro dalla tua figura

Alla ricerca di un capo amico di tutti i fisici? Scopri come indossare i pantaloni palazzo