1) Abito lungo ricavato da vecchie polo

Questo consiglio ti permette di recuperare le vecchie polo del tuo fidanzato o di tuo fratello o di tuo padre o, se ti piace l’idea ma non hai la materia prima, puoi acquistarle presso un negozio dell’usato. Una cosa molto importante da ricordare è che le polo devono essere di taglia extra-large, in modo tale che la gonna del tuo vestito sia abbastanza ampia.

A questo punto devi solo cucire il fondo delle maglie insieme e otterrai questo romantico abito estivo a blocchi di colore.

2) Trasforma il tuo vecchio maglione in una calda calza da stivale

Anche questo trucco è veramente facile (e veramente utile!). Ti basta tagliare le maniche del tuo vecchio maglione di lana e cucirne il bordo sfilacciato (parliamo di un orlo di 1 centimetro circa) e otterrai due trendy calze da stivale, non solo belle ma anche capaci di tenere le tue gambe al caldo. Visto che winter is coming

3) Vecchia camicia + vecchio maglione = top fighissimo

Come valorizzare una vecchia camicia, magari di jeans, e un maglione un po’ anni ’90? È facilissimo. Anzitutto li trovi, poi scegli quali parti usare e quali no. Come si vede dalla foto, io ho scelto di usare una sottile parte di tessuto per il colletto, la stondatura della camicia e un po’ di tessuto per realizzare un finto taschino. Prima di unire tutto e realizzare la vostra fantastica maglia hipster-romantica, ricordatevi di fare un piccolo orlo alle parti di maglione che tagliate (in questo caso le maniche).

4) Dall’abbigliamento all’arredamento, da camicia a fodera del cuscino

Per trasformare quella camicia che ormai ti va piccola ma di cui piace il disegno o il tessuto in un bel cuscino, bastano poche e semplice mosse. Prima di tutto, rivolta la camicia ponendo attenzione ad averla prima chiusa con i suoi bottoni. Poi procedi a tagliare via le maniche e rivolta nuovamente il capo sulla parte davanti, sostituendo i bottoni (magari più grandi e colorati rispetto agli originali). Per l’imbottitura usa una vecchia t-shirt e della lana.

5) Da colletto ad accessorio

Ma vogliamo buttare via il colletto della camicia? Non sia mai! Anche il colletto può essere riutilizzato, soprattutto se ha una decorazione che ci piace particolarmente. Usalo come accessorio particolare per le serate o per distinguerti da tutti gli altri!

6) Da sciatto a wow

Com’è possibile che questa gonna tristissima sia diventata un fantastico abito stile retrò? Come ci siamo riuscite? Abbiamo lavorato un po’ sulle maniche, ricavandole dai fianchi della gonna, che nel frattempo è diventata un vestito. L’effetto del tessuto sul fianco è stato ottenuto grazie al sapiente utilizzo di una spilla da balia. 

7) Quando una t-shirt diventa una borsa

Per realizzare questa trasformazione serve molto meno tempo e molto meno impegno di quanto pensate: vi basta tagliare le maniche della vostra maglietta e il colletto, poi ricavare dal fondo della camicia un’ulteriore frangia, di cui legherete insieme i due lembi in modo da costruire il fondo della vostra borsa. Il risultato è grandioso!

Guardate l’insieme: semplice no? Basta poco tempo e un po’ di manualità (ma nemmeno troppa!) per ottenere una comoda e capiente borsa per andare a fare la spesa, una passeggiata, in palestra. Forza, indossatela!

8) Vecchio maglione + vecchio denim = bellissimo progetto fai da te

Anche in questo caso il risultato è molto più stupefacente che difficile da realizzare. Vi basta prendere una maglia aderente, che magari non potete più indossare perché il tempo e i lavaggi l’hanno fatta ritirare, e gli cucite al fondo una camicia over-size. Il risultato sarà questo eclettico top dalla silhouette estremamente femminile.

9) Cucù!

Qui l’effetto wow è tanto più sicuro quanta meno fatica farete a ottenerlo. L’unica cosa complessa è trovare uno stencil che vi piaccia e che si adatti alla forma della vostra maglia. Tagliate il tessuto che volete riempire con il pizzo, applicate il pizzo nella parte interna della maglia e fermate il tutto con un nastro olare termico. Niente cuciture, facile facile.

10) Collane di tessuto

La collana che vedete è stata realizzata con un piccolo pezzo di tessuto avanzato da un lavoro di riciclo. Praticamente è il riciclo del riciclo! Come fare? Tagliate il pezzo di tela che avete scelto in sottili strisce, decidete quale disegno dovrà avere la vostra collana, infilate le perline al posto giusto, fermate il tutto con dei vigorosi nodi e il gioco è fatto. Dovete solo indossare la vostra collana.

11) Trasformare una sciarpa in uno scialle chic

Prendete una sciarpa over-size (meglio se in stile country anche se vanno bene tutte le fantasie) e all’altezza delle spalle realizzate due fori: lì andrete a infilare le braccia. Se volete potete fare un piccolo orlo, altrimenti anche lasciare che il tessuto si sfilacci è una buona idea, molto in linea con il tono del vostro nuovo scialle. Ma chi ha detto che dev’essere uno scialle e basta? Potete anche interpretarlo come un mini-vestito aggiungendovi una cintura in vita.

12) Da vecchia t-shirt a protagonista delle tue acconciature

Anche realizzare questi copricapo (o, come li volete chiamare: fasce?) è decisamente facile. Vi basta tagliare la maglietta che avete scelto in due strisce regolari. Poi disponetele a forma di X e cucitene insieme le estremità inferiori (avete presente le catene di carta che facevate a scuola?) e il gioco è fatto: dovete solo indossarle e sentirvi bellissime.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo su Facebook!