Pelle vegetale vegana Desserto borsa appesa alla foglia del cactus

Si chiamano Adrián López Velarde e Marte Cazárez i due giovani inventori della pelle vegetale e vegana. I due ragazzi messicani di Guadalajara, hanno fondato Desserto, il brand che utilizza le foglie del cactus per realizzare pelle senza materiali sintetici come la plastica o di derivazione animale.

Dal cactus la pelle ecosostenibile

Adrián López Velarde e Marte Cazárez hanno trovato una alternativa ecosostenibile ed etica alla pelle animale. Infatti, i due giovani, dopo anni di studio, sono riusciti a creare una pelle che producono dalle foglie di cactus.

L’idea è nata grazie al mondo della cosmesi: “Se il fico d’India fa bene alla pelle, perché non usarlo per creare la pelle?“. Partendo da questo assunto, e prendendo spunto anche da altri tessuti di origine vegetale, hanno utilizzato questa pianta come materia prima.

Come riporta Green Me, Velarde ha raccontato: “Molte persone ci hanno accusato di essere pazzi. Perfino gli ingegneri ci hanno detto che la nostra idea era irrealizzabile. Abbiamo risposto: ‘Ma come? Siamo in Messico, siamo messicani, quale materia prima abbonda qui? Il cactus. Cresce da solo e senza bisogno di grandi quantità d’acqua’. È lì che abbiamo iniziato a testare il fico d’India e, dopo diversi tentativi, siamo stati in grado di realizzare un materiale resistente“.

Un tessuto che rispetta l’ambiente

La pelle, totalmente vegana, è prodotta nelle loro piantagioni di cactus e, oltre ad essere sostenibile è biodegradabile, è duratura e di alta qualità. Infatti, proprio perché particolarmente resistente, attualmente è utilizzata soprattutto per le valigie. Però, come ha spiegato Cazárez, il materiale ha un enorme potenziale per essere sfruttato in altri prodotti di abbigliamento, accessori, arredi e anche interni delle automobili. “Un abito, una borsa, una cintura, un cinturino per orologio, una piccola libreria, una poltrona. Qualunque pelle può essere sostituita da questo tessuto. La pelle animale o quella sintetica possono essere sostituite dalle pelli vegetali, a beneficio dell’ambiente“.

Visualizza questo post su Instagram

🌵Sustainability + Quality🌵 #pelledicactus #desserto

Un post condiviso da DESSERTO (@desserto.pelle) in data:

Quanto costa la pelle vegan Desserto?

La nuova pelle vegan non nasce in realtà come un prodotto finito. Infatti, l’intenzione dei due giovani fondatori del brand, è quello di vendere i loro materiali a case di moda, stilisti e designer. Il prezzo è di circa 25 dollari al metro è più eco-friendly della pelle realizzata con materiali sintetici come il pvc (polivinilcloruro) e il pu (poliuretano), utilizzati come alternativa alla pelle animale. Una moda etica, conclude Velarde: “Tutto questo ha un significato più grande per noi. Certo, aiutiamo la moda e l’ambiente, ma in qualche modo aiutiamo anche il mercato del lavoro“.

Fonte immagine in alto: Instagram @desserto.pelle