Look da ufficio: come sopravvivere al caldo rispettando il dress code

Ogni luogo di lavoro ha il suo dress code ma quando il termometro supera i 30 gradi può sembrare difficile rispettarlo. Niente panico; non siamo costrette a sopportare in silenzio! Ecco alcune soluzioni per creare un look da ufficio perfetto per sopravvivere al caldo senza rinunciare a eleganza e rigore.

T-shirt, canotte e camicie per il look da ufficio in estate

Il capo per la parte superiore principe tra i look da ufficio è certamente la camicia. In estate però occorre qualche accorgimento in più per evitare di patire il caldo e di apparire trasandate con antiestetici aloni di sudore.

La chiave sta nei tessuti e nelle nuance. Le camicie in lino o cotone sono leggere e traspiranti, perfette durante la bella stagione. Meglio preferire i modelli non troppo aderenti o addirittura boyfriend e optare per il bianco evitando invece i colori più scuri. 

Anche t-shirt e canotte possono essere una buona alternativa, più informali ma non per questo meno chic. La classica maglietta, se a tinta unita e proposta nella sua versione con scollo a V, può essere tranquillamente abbinata a pantaloni leggeri ed eleganti o ad ampie gonne midi. Per quanto riguarda le canotte invece, ottime quelle in seta con la spallina sottile oppure le racer top, le canotte a coste in cotone che quest’anno sono super trendy.

Pantaloni e gonne perfetti per sopravvivere al caldo

Per chi sceglie un look da ufficio a 2 pezzi, la scelta dei pantaloni o della gonna dev’essere particolarmente oculata perché sono proprio loro a rendere il look più o meno vincente. Tra i pantaloni, impossibile non citare quelli in lino. Comodi, eleganti e freschi, i pantaloni in lino donano un aspetto immediatamente formale alla figura anche se abbinati ad una t-shirt e a dei sandali. Facendo un piccolo strappo alle regole, possiamo orientarci anche verso i bermuda.

Questo a patto che non siano troppo corti o attillati e che abbiano un taglio sartoriale. 

Le gonne sono il vero jolly della bella stagione. In lino a portafoglio, plissettata, midi, lunga, a ruota o a mezza ruota. L’importante è bilanciarla con abbinamenti e accessori rigorosi e formali e non eccedere nelle fantasie jungle o a fiorami che richiamerebbero troppo il look da spiaggia piuttosto che quello da ufficio.

Chi ama i completi per il proprio look da ufficio, può ancora una volta orientarsi verso quelli in lino, sia che si preferisca l’abbinamento blazer e pantalone o quello giacca e gonna.

In alternativa, per i giorni particolarmente afosi, possiamo anche concederci un abito. Uno chemisier rende il look da ufficio immediatamente sofisticato, specie se in tessuti con fantasie a righe verticali o arabeschi tono su tono.

Completare il look da ufficio con gli accessori

Per rendere davvero appropriato il look da ufficio in estate occorre fare affidamento sugli accessori. Le scarpe infatti hanno un ruolo, se possibile, ancor più determinante durante la bella stagione. Un bel paio di sandali flat o con tacco compreso tra i 5 e gli 8 centimentri, delle clogs o delle elegantissime slingback renderanno il vostro look da ufficio rigoroso, autorevole e a prova di qualsiasi temperatura.

Completiamolo con borsa, occhiali da sole, una cintura se necessaria, gioielli sobri ed eventualmente un cappello o un foulard da togliere appena prima di entrare in ufficio et voilà, sarete perfette per affrontare una nuova giornata di lavoro.

Leggi anche

Working dress: le regole da seguire per costruire il tuo look da ufficio

Un capo, mille look: scopri come abbinare la camicia bianca

Moda estiva 2022: quali sono i trend topic dell’anno?

Pubblicità

Potrebbe interessarti