Il look giusto in base all'altezza: abbigliamento, scarpe e acconciatura

Scegliere il look perfetto per esaltare la propria figura non è un’impresa impossibile. Infatti, in base all’altezza è importante scegliere i capi adatti che sicuramente riusciranno a valorizzare i propri punti forza, regalando più slancio al corpo.

Donne alte o donne basse come vestirsi nel modo giusto? Come riuscire a camuffare le gambe troppo corte o troppo lunghe? Niente è impossibile, ma non tutti i look possono essere utilizzati da tutte.

L’importante è non sembrare mai goffe!

Anche i capelli e le scarpe dovranno essere perfetti in base alla propria altezza. Capelli troppo cotonati o pettinature troppo alte non donano davvero a tutte e non rendono armoniosa e slanciata la silhouette.

Se siete curiose di scoprire qual è l’abbigliamento, l’acconciatura e tanto altro per sembrare più slanciate e sempre “all’altezza” di ogni situazione, non vi resta che seguire i consigli riportati di seguito.

Scopriamo insieme come scegliere il look giusto in base all’altezza:

1) Donna bassa: abbigliamento consigliato

Una donna con un’altezza che non supera il metro e 55 centimetri deve assolutamente evitare di indossare capi con righe e tagli orizzontali. Questo look, insieme a quello oversize, tendono ad abbassare ancora di più la figura. Quindi, è consigliabile indossare capi come: i jeans a vita alta, le cinture che segnano il punto vita ed i cappottini corti. Tutti questi indumenti aiutano a slanciare il corpo alzando il punto vita ed i fianchi. Inoltre, un capo che si può indossare ma esclusivamente con i tacchi, sono i pantaloni a palazzo.

Donna bassa: abbigliamento consigliato

Fonte immagine: Pixabay

2) Donna bassa: scarpa consigliata

Una donna con una statura bassa può indossare qualsiasi tipo di tacco senza preoccuparsi di apparire con le gambe troppo lunghe. Anzi, l’effetto ottico sulla figura le regalerà più slancio ma si dovrà scegliere una scarpa che permetta un’andatura comoda, per non correre il rischio di sembrare goffe. In linea generale, è consigliabile preferite scollature a V sul decolleté perché queste aiutano a slanciare la figura. Però è bene, per le donne dall’altezza minuta, non spingersi oltre i 10 cm di tacco, perché sarebbero sproporzionati. Un altro errore da evitare è il plateau, meglio non spingersi oltre il centimetro, centimetro e mezzo. Inoltre, per allungare la figura è consigliabile non creare stacchi di colore sulla gamba, ad esempio usando calza e scarpa dello stesso colore in inverno, e scarpe nude d’estate.

Donna bassa: scarpa consigliata

3) Donna bassa: acconciatura consigliata

Anche i capelli possono essere un trucco incredibile e semplice per regalare qualche centimetro in più alle donne un po’ piccole di statura. Quindi, per quanto riguarda l’acconciatura, sarebbe preferibile una pettinatura che rimanga un po’ gonfia sulla testa o con una semplice cotonatura o raccogliendo i capelli in uno chignon alto.

Donna bassa: acconciatura consigliata

Fonte immagine: Pixabay

4) Donna altezza media: abbigliamento consigliato

Per le donne che hanno un’altezza media, la scelta dei vestiti da indossare per far risaltare la propria fisicità, è molto più semplice. Per quanto riguarda l’abbigliamento non c’è nessun capo che non possa indossare con disinvoltura. Quindi, andranno bene sia gli abiti lunghi sia quelli corti. Nessun problema neanche per l’aderenza o meno dei vestiti, quella sarà una scelta personale perché le donne con una statura media potranno essere eleganti e raffinate anche con un look oversize.

Donna altezza media: abbigliamento consigliato

Fonte immagine: lettera43.it

5) Donna altezza media: scarpa consigliata

Per quanto riguarda la scarpa adatta per slanciare una donna dal metro e sessantacinque in su invece, ci si può arrampicare fino ad un tacco di 12 centimetri. Evitando di raggiungere altezze estreme tipo 14 centimetri. Anche la dimensione del tacco sarà una libera scelta: a stiletto o quadrato slanceranno sempre le gambe.

Donna altezza media: scarpa consigliata

Fonte immagine: it.aliexpress.com

 

6) Donna altezza media: acconciatura consigliata

Con un fisico snello e un’altezza nella media, al contrario delle ragazze robuste che hanno bisogno di togliere volume, in questo caso è bene aggiungerlo, magari con un’ acconciatura vaporosa. Le lunghezze vanno quasi tutte molto bene e se poi non si possiedono troppe curve, si può puntare su un look ondulato, perché il liscio renderebbe ancora più piatte.

Donna altezza media: acconciatura consigliata

7) Donna alta: abbigliamento consigliato

Per quanto riguarda la donna alta, al contrario di quelle minute, andranno bene tagli o linee orizzontali, abiti lunghi o corti, anche lavorati nella parte inferiore dalla vita in giù. Perfetti anche i colli  importanti dei cappotti o dei maglioni, i vestiti plus-size più gonfi e morbidi. Per quanto riguarda i capi spalla, come le giacche gli spolverini ed i cappotti, la donna molto alta potrà indossare con disinvoltura anche quelli molto lunghi che, comunque, la sua figura resterà slanciata.

Donna alta abbigliamento consigliato

Fonte immagine: Pixabay

8) Donna alta: scarpa consigliata

Fortunate le donne molto alte che possono permettersi anche una ballerina raso terra senza sembrare goffe e poco eleganti. Oppure potranno optare per dei tacchi comodi a rocchetto, compresi tra i 4 e i 5 centimetri. Non troppo consigliati i tacchi vertiginosi perché l’effetto potrebbe essere un po’ disarmonico e risultare sproporzionate.

 Donna alta: scarpa consigliata

Fonte immagine: Pixabay

9) Donna alta: acconciatura consigliata

Per le acconciature adatte ad una donna alta è consigliabile un raccolto laterale, evitando capigliature troppo vaporose e gonfie.

Donna alta: acconciatura consigliata

Fonte immagine: Pixabay

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici su Facebook!