Pantaloni palazzo: come indossarli per valorizzare il fisico

Anche per questa stagione tornano alla ribalta i pantaloni palazzo, un classico della moda femminile che non ci abbandona mai e che ciclicamente rivediamo sulle passerelle. Per chi ancora non li conoscesse, si tratta di pantaloni da donna larghi e morbidi che richiamano gli anni ’70 e sono ormai facilmente reperibili negli e-store di abbigliamento più noti. Un vero e proprio must da tenere sempre a portata di mano nel proprio guardaroba, insomma: questi pantaloni sono perfetti per l’ufficio e per l’università ma anche per una serata più elegante, proprio perché versatili e super comodi.

Se si teme un look finale troppo impegnativo, si può sempre optare per la loro versione tagliata a metà polpaccio, che rende l’outfit più sbarazzino e meno coraggioso, facilissimo da abbinare con una scarpa in tela.

Quali saranno le tendenze dei prossimi mesi? I modelli più gettonati saranno quelli in pelle nera, in velluto a coste e in seta.

Un capo che si addice a chiunque

Sebbene sia un capo che a un primo sguardo intimidisce, è in realtà indossabile da chiunque! Si tratta infatti di pantaloni che riescono ad adattarsi alla forma di ogni corpo: le donne più alte si vedranno più magre e slanciate, quelle dal fisico più petite, invece, vedranno le proprie gambe “allungarsi”, mantenendo comunque una buona proporzione con il busto, e si addicono anche ai fisici più curvy, proprio perché fasciano nei punti giusti, eliminando l’effetto “rotolino” sui fianchi, mettendo in risalto il punto vita e scivolando lungo la gamba senza fasciarla.

Come abbinarli correttamente

Passiamo quindi all’abbinamento, al quale bisogna fare particolare attenzione: i pantaloni larghi, infatti, sono già un elemento molto strong nell’outfit e per questo motivo non bisogna esagerare con tutto il resto, onde evitare di risultare troppo eccessive. Essendo perfetti per accentuare le curve, poi, è meglio evitare di abbinarli a delle maglie troppo lunghe, che nascondono il punto vita. Fate anche attenzione ai capispalla oversize, come giacche e blazer, che, sebbene vadano molto di moda in questo periodo non sono un abbinamento vincente con questo tipo di pantaloni. In sintesi, bilanciate sempre i volumi!

Per quanto riguarda i colori è sempre meglio optare per toni neutri (meglio se chiari), dato l’avvicinarsi dell’inverno, come il bianco o il beige; questi permetteranno infatti di non appesantire eccessivamente l’outfit. Infine, quali sono le calzature da abbinare? Meglio preferire le scarpe col tacco, anche non esagerato; se volete indossarli in ufficio allora potete optare per uno stivaletto nero, che non dia molto nell’occhio e che abbia un minimo di tacco che aiuti a slanciare la figura.

Ecco quindi qualche ottimo spunto per indossare i pantaloni più in voga del momento. Non resta che sperimentare con gli abbinamenti per ricreare il look che più ci rappresenta!