daniele-bossari-torna-in-tv-il-boss-del-paranormal

Daniele Bossari torna in TV con Il boss del paranormal su DMAX, in onda questa sera alle 22,15 al canale 52 del digitale terrestre. Il conduttore inaugurerà la seconda stagione del programma portando in trasmissione anche dei video arrivati direttamente da telespettatori.

Daniele Bossari torna in TV

Eventi paranormali, avvistamenti di UFO e oggetti che si muovono da soli: Daniele Bossari si prepara questa sera a tornare in onda con Il boss del paranormal ed è pronto a smascherare bufale o a prendere atto dell’esistenza di inspiegabili misteri. Da sempre appassionato di questi temi, il presentatore che ha vinto la seconda edizione del Grande Fratello Vip, ha raccontato all’Ansa: “Da bambino sognavo di diventare un astronauta. O un esploratore, per andare oltre le frontiere. Oggi, mi ‘accontento’ di essere uno psiconauta. Studiare l’ignoto, i mondi astrali, ricercare il benessere interiore è per me irresistibile“. Dunque, Daniele Bossari torna in TV, ma cosa aspettarsi dalla seconda stagione de Il boss del paranormal?

Cosa aspettarsi dalla seconda stagione de Il boss del paranormal

La seconda stagione de Il boss del paranormal non cambierà molto rispetto a quella precedente. A spiegarlo all’Ansa è stato Daniele Bossari, pronto al ritorno in TV: “Come sempre cercheremo di indagare, per capire se ciò che vediamo nei filmati siano rivelazioni autentiche o semplici bufale. Ovviamente senza mai perdere una certa vena ironica“. Non mancheranno smascheramenti ma anche osservazioni di veri misteri: “Alcuni filmati fanno sorridere: ne ricordo uno in cui era palese che a muovere il tavolo fosse un signore con la gamba. Ma altri sono molto affascinanti, come gli avvistamenti luminosi sui cieli di grandi città. Sono così precisi, a volte ritmici, che viene da pensare siano quasi ‘senzienti‘”.

Una novità è che quest’anno verrà dato più spazio ai video inviati dai telespettatori aumentati anche a causa dello svuotamento delle città provocato dal Covid-19: “Oggi la possibilità di documentare tutto istantaneamente con il cellulare ha moltiplicato le occasioni di racconto. La pandemia e il lockdown, poi, hanno regalato a tutti molto più tempo per osservare, oltre a svuotare strade e città, con le telecamere di sorveglianza a registrare cosa accadeva in nostra assenza“.

Leggi anche:

Il grande ritorno di Sophia Loren nel film del figlio Edoardo Ponti, La vita davanti a sé

Stefano De Martino torna sul piccolo schermo con Stasera tutto è possibile

Ficarra e Picone: la notizia lascia sconvolti i fan

Foto in alto: Instagram Daniele Bossari