Meghan-Markle-accuse-sessismo

Cade un’altra bomba sul fragile rapporto che tiene insieme il Duca del Sussex Harry e la Casa Reale inglese. Meghan Markle accuserebbe Buckingham Palace di sessismo ed avrebbe rivelato di essersi sentita “soffocare” dalle rigide norme della Famiglia Reale. Adesso è guerra tra la Duchessa e la Regina Elisabetta.

Le accuse di Meghan Markle

La notizia è apparsa sul magazine inglese Express. Secondo alcune fonti anonime intercettate dalla testata anglosassone The News, la Duchessa del Sussex si sarebbe sentita “soffocare” dalle norme vecchio stile che regolano la vita di corte. Tra queste ci sarebbero l’obbligo di indossare determinati abiti e l’impossibilità di manifestare comportamenti amorosi con il coniuge in pubblico. 

Meghan Markle, come donna di fama mondiale, si è sempre spesa in favore dei diritti e dell’emancipazione femminile. Come sappiamo inoltre, lei e il principe Harry si sono molto allontanati dall’ingerenza di Buckingham Palace. Hanno rinunciato al titolo di “Altezze Reali” ed attualmente vivono a Santa Barbara, in California.

Un’altra fonte anonima, rivoltasi alla stessa testata, ha aggiunto anche che i coniugi stanno crescendo il piccolo Archie “sulle loro orme”. Ciò significherebbe che: “Non seguirà il protocollo reale, specialmente le tradizioni sessiste”, come si legge su The News.

Le reazioni di Palazzo

L’analista del galateo reale Myka Meier ha definito le accuse di Meghan infondate. Per quanto riguarda le manifestazioni affettive aggiunge: “Non esiste un protocollo specifico che vieti ai reali di mostrare affetto gli uni verso gli altri”. Va detto però che, in precedenza, era stato lo stesso Meier a definire “atipico” il comportamento dei due quando, prima del matrimonio, erano spesso stati ripresi per mano ed impegnati in effusioni amorose.

La Regina e le questioni sessiste

Per la Regina, venire a conoscenza di queste indiscrezioni, dev’essere stato un duro colpo. Per quanto la vita di corte possa essere cadenzata da rigide norme e regole, Elisabetta II ha fatto molto per quanto riguarda i diritti delle donne di corte. Già quando aveva solo 19 anni, durante la seconda guerra mondiale, fu la prima donna della Casa Reale ad arruolarsi nell’esercito britannico. Nel 2013 poi, contribuì a far approvare al Parlamento la Succession to the Crown Act, una grande conquista per le donne della famiglia regnante. Questa legge ha modificato le regole di successione al trono. Sino ad allora infatti, era prevista l’uscita di scena delle donne in favore dei fratelli maschi, anche se più giovani.

Leggi anche

Le regole di Buckingham Palace sono sempre state strette a Meghan Markle. Scopri quante volte le ha infrante

Tra i componenti della Royal Family, lei è sicuramente una delle più discusse. Ecco alcune curiosità che non ti saresti mai aspettato sulla sua vita

Harry e Meghan non sono più “Altezze Reali” ed hanno iniziato una nuova vita altrettanto agiata e sfarzosa. Come? Scoprilo subito

*Immagine in alto: Shutterstock