karl lagerfeld primo piano

A un anno dalla sua morte, il patrimonio milionario del noto stilista Karl Lagerfeld non ha ancora trovato un erede. Ad oggi, ancora non si è a conoscenza di un nome certo che erediterà la sua fortuna, frutto di una vita di successi nella moda che hanno lasciato un’impronta di indelebile eleganza e modernità.

Karl Lagerfeld: una carriera costellata di successi

Stilista e fotografo tedesco, Karl Lagerfeld ha rappresentato un’icona della moda, simbolo di indipendenza creativa in cui l’eleganza è sicuramente l’elemento che lo contraddistingue. Karl ha collaborato con noti e importanti brand della moda ed è stato direttore creativo di Fendi e di Chanel.

Oltre ad aver collaborato con le firme più importanti della moda, lo stilista nel 1980 decide di fondare un suo brand, chiamato Lagerfeld. Da quel momento in poi, la sua carriera decolla. Karl comincia a lanciare le sue linee di abbigliamento collaborando con moltissime etichette.

I suoi bellissimi capi sono stati indossati da molte modelle note come Claudia Schiffer. Come fotografo ha diretto diverse campagne pubblicitarie per i marchi per cui lavorava. Ha disegnato tantissimi capi anche per star del calibro di Madonna e Kylie Minogue.

Un’eredità senza erede

Morto il 19 febbraio 2019, è passato ormai un anno dalla sua scomparsa ma la sua eredità non è stata affidata ancora a nessuno. Il patrimonio di Karl, secondo le stime, si aggira attorno ai 400 milioni di euro ma non è ancora chiaro chi si aggiudicherà questa vasta cifra. Si parlò dell’eventualità che la sua gatta, Choupette, potesse ereditare il suo vasto patrimonio, cosa che suscitò non poco clamore lo scorso anno, ma pare che l’ipotesi non trovi in realtà riscontro.

Nel suo testamento sembra che lo stilista avesse indicato ben 7 nomi tra cui Caroline Lebar, responsabile alle pubbliche relazioni di Karl, la governante Francoise Cacote e la contabile Lucien Frydlender le cui tracce per ora si sono smarrite. Sarebbero poi indicati anche l’ex guardia del corpo e autista di Sébastien Jondeau, i modelli Baptiste Giabiconi, Jake Davies, Brad Kroenig e il pargolo di Kroenig e di sua moglie Nicole Bollettieri, il “figlioccio” 12enne di Lagerfeld, Hudson. Tuttavia, pare che ancora non sia stata trovata la quadra, per cui il patrimonio di Karl Lagerfeld sarebbe senza eredi.

Leggi anche:

Marilyn e le altre: come sarebbero le dive del passato se si fossero rifatte

10 bellissime royal lady che (quasi) nessuno conosce

10 star del cinema che sembrano non invecchiare mai

Foto in alto: Shutterstock