vaccino-covid-famosi

Con l’arrivo del “Vaccine Day”, ovvero la giornata di approdo delle prime dosi di vaccino anti Covid-19 in territorio italiano, si riaccende la polemica sull’efficacia di questa misura per porre fine alla pandemia. Anche i VIP italiani hanno espresso la loro opinione al riguardo e, molti notevoli, si sono candidati come volontari per dare il buon esempio e vaccinarsi in pubblico.

I famosi italiani che vogliono il vaccino in diretta

Una delle testimonianze più sentite è quella della cantante 84enne, Iva Zanicchi. L’artista parla in prima persona, dopo essere stata ricoverata per Covid e aver perso il propri fratello, vittima della stessa malattia: “Noto che c’è un po’ di timore per quello che è stato detto e disdetto in questo ultimo anno. E invece non bisogna averlo e io se posso fare il vaccino in televisione lo faccio per questa ragione. Se posso essere utile lo farei con molto piacere”.

Intanto, Zanicchi si è anche espressa sui dubbi che genera un vaccino sviluppato in tempi molto più brevi rispetto ai soliti, ma secondo lei bisogna essere fiduciosi: “il vaccino potrebbe essere la salvezza. È vero che c’è stato un tempo brevissimo per testarlo, ma io penso che funzioni, non saranno così incoscienti da buttarlo sul mercato”.

Intanto, Lino Banfi, di 84 anni, ha assicurato non solo di voler il vaccino ma anche di voler convincere agli altri a farlo: “Certo che sono favorevole al vaccino contro il Covid. Non solo: lo farei in diretta assieme a mia figlia e ai miei nipoti, in modo da coinvolgere tutte le generazioni”, ha detto ai microfoni di Adnkronos.

Anche Renzo Arbore, 83enne, considera il vaccino come “una cosa importantissima. È una conquista de la scienza. Per questo motivo considera fondamentale convincere tutti a farlo “anche i no vax” e quindi vorrebbe fare dei testimonial in diretta video.

Leggi anche:

Giuseppe Conte chiede aiuto ai Ferragnez nella campagna anti-Covid

Dal lusso all’emergenza: i brand VIP che ora fanno mascherine e gel

Il covid ha rovinato il tuo matrimonio? Richiedi subito il rimborso!

Foto in alto: Shutterstock