Mascara: come scegliere quello più adatto alle proprie ciglia

Come applicare e scegliere il mascara adatto alle proprie ciglia

La scelta del mascara adatto è fondamentale per un make-up perfetto. Ottimo alleato dello sguardo, il mascara rende le proprie ciglia sensuali e irresistibili, a patto che si abbia ben chiaro quale usare e come applicarlo nel modo corretto.

A ogni tipo di ciglia il suo mascara

La prima regola da conoscere quando si acquista un mascara, è capire come sono le proprie ciglia.

Se si hanno ciglia corte l’ideale è un mascara allungante che vada a contrastare questa caratteristica. Se il disagio è provocato da ciglia poco spesse, la scelta ricade su un mascara volumizzante che tramite la sua formula specifica, vada a inspessirle.

Scegliere la forma dello scovolino per un finish perfetto

La forma dello scovolino con il quale si applica il mascara è fondamentale. Ne esistono 2 tipologie: in setola o in silicone. Lo scovolino in setola pettina le ciglia in modo omogeneo e naturale. Quello in silicone, non trattiene il colore e tende a rilasciare sulle ciglia tanto prodotto, rendendo lo sguardo più intenso.

Per quanto riguarda la forma dello scovolino, ne esistono davvero tanti in commercio. Stretti e lunghi, hanno la funzione di applicare il colore anche sui peli più piccoli e irraggiungibili, per un effetto molto naturale.

Lo scovolino inclinato serve a incurvare le ciglia per chi tende ad averle dritte. Quelli molto larghi, invece, creano volume rilasciando anche più prodotto. Bisogna solo individuare quello più adatto alle proprie esigenze.

Come applicare il mascara in modo corretto

L’applicazione del mascara è essenziale per ottenere l’effetto finale desiderato. È necessario ricordare che la fretta, anche in questo caso, è cattiva consigliera. Bisogna impiegare tempo e cura per metterlo nel modo giusto.

Primo passo, è assicurarsi che le proprie ciglia non abbiano residui di trucco che renderebbe difficile l’applicazione; il passo successivo è applicare il mascara con un movimento a zig zag, in modo da prendere le ciglia sia sopra che sotto, evitando spazi senza prodotto.

Dopo questa fase preliminare, si continua a lavorare sulle ciglia con la punta del mascara per pettinarle e allungarle, con movimenti dall’alto verso il basso, dall’attaccatura alle punte.

Pubblicità

Potrebbe interessarti