Patrimoni da Vip: ecco chi sono gli italiani famosi che guadagnano di più

patrimoni-vip

I patrimoni dei Vip alimentano da sempre la curiosità del grande pubblico e dei fan che, in qualche modo, contribuiscono alla loro fama e ricchezza. Nei paesi anglosassoni e in particolare in America, esistono molte classifiche dedicate a questo ‘pettegolezzo’. 

Grazie a riviste come People e Forbes sappiamo moltissimo dei guadagni dei potenti della terra e delle star di Hollywood. Ma in Italia? Anche il nostro paese è pieno di ‘Paperoni’ ma non sono così diffuse le classifiche che ne parlano. I patrimoni dei Vip italiani non hanno nulla da invidiare agli imperi costruiti dai famosi del resto del mondo, è solo un po’ più difficile determinarne l’entità.

Per questo motivo, ci teniamo a sottolinearlo, le stime che state per leggere non sono ufficiali ma comunque veritiere. Le cifre cui siamo arrivati sono frutto di attenti calcoli incrociati tra cachet, vendite, investimenti e possedimenti di ciascuna celebrità presa in analisi.

Scopriamo dunque insieme chi sono i 20 personaggi dello spettacolo italiano che guadagnano di più:

1) Adriano Celentano

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta dei patrimoni dei Vip italiani con la musica. Tra i ricchi dello spettacolo molti sono cantanti e uno è proprio Adriano Celentano. Con una carriera lunga oltre 60 anni è uno degli artisti italiani che ha venduto di più nel mondo.

Ha inciso 40 album vendendo circa 200 milioni di copie, ha fatto concerti in ogni angolo del pianeta e partecipato ad una marea di pellicole cinematografiche, spettacoli teatrali e show televisivi. Con un patrimonio stimato di 50 milioni di euro, il Molleggiato è uno degli artisti più ricchi residenti in Italia.

patrimoni-vip-adriano-celentano

2) Asia Argento

Asia Argento è la nota figlia d’arte del Maestro del brivido Dario Argento. Sicuramente la fama del padre ha contribuito molto al suo benessere economico ma, al di là di questo, c’è molto altro.

Asia infatti ha debuttato come attrice quando era ancora una bambina e negli anni ha saputo accrescere la propria notorietà e bravura in campo cinematografico. Oltre ad essere un’attrice e una regista, la splendida 46enne fuori dagli schemi, si è prestata anche al teatro, alle passerelle dell’alta moda e alla tv. Secondo le ipotesi del web sarebbe una delle attrici più pagate al mondo e, grazie a fruttuosi investimenti, vanterebbe un patrimonio compreso tra i 46 e i 145 milioni di dollari. Una forbice molto ampia, avvolta nel mistero e che entra in conflitto con quanto dichiarato dall’attrice nel 2018 quando, in una lettera al giornale La Stampa aveva affermato: “Morgan ha ignorato le sue responsabilità legali e morali, vergognosamente, trascurando completamente le cure della propria figlia, lasciando tale responsabilità interamente a una madre single in difficoltà finanziarie.” 

patrimoni-vip-asia-argento

3) Barbara d’Urso

Anche l’instancabile Carmelita è al centro di una diatriba che riguarda il suo patrimonio da ormai qualche anno. In una intervista del 2015 a La Zanzara, Barbara d’Urso aveva dichiarato di non guadagnare molto, anzi, “Circa 10 volte meno rispetto a quanto pensato dalla gente. Incalzata dal giornalista, si era addirittura spinta a dire che i suoi guadagni ammontassero a poco meno di 500 mila euro l’anno, tasse escluse.

La notizia suscitò dei dubbi sin da subito e, più recentemente, Davide Maggio ha detto la sua. Dalle pagine del suo sito web aveva ipotizzato che, per l’anno 2019, la conduttrice avesse percepito un compenso compreso tra i 2 e i 6 milioni di euro.

barbara-durso

4) Benedetta Rossi

Benedetta Rossi è una delle food blogger più conosciute e amate del nostro paese. La sua semplicità e le squisite ricette che propone l’hanno resa estremamente popolare ed è dunque facile immaginare che anche i suoi guadagni siano piuttosto alti.

Benedetta, già da sola, vanta numeri stellari: 4 milioni di follower su Instagram, più di 2 milioni di iscritti al canale YouTube e 5 milioni e 700 mila persone su Facebook. Malgrado in un’intervista al Gambero Rosso abbia dichiarato di ricevere “Uno stipendio normale”, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. Benedetta Rossi ha un sito che monetizza attraverso i banner pubblicitari. Sapendo poi che sopra un certo numero di follower le visualizzazioni generano guadagni, possiamo ipotizzare che da esse possa guadagnare circa 75 mila euro. Nulla di eccezionale fino ad adesso ma c’è un però. Sì perché Benedetta ha all’attivo anche 4 libri, programmi televisivi propri, ospitate e collaborazioni con diversi brand tra cui Pane Angeli ed Electrolux.

 

patrimoni-vip-benedetta-rossi

5) Andrea Bocelli

L’ambasciatore del bel canto italiano si trova nell’Olimpo degli artisti più pagati al mondo. Le stime presenti sul web sono discordanti ma si tratta in ogni caso di cifre astronomiche. Il tenore infatti è conosciuto e stimato in tutto il mondo, ha all’attivo 26 album e centinaia di concerti. Oltre agli introiti portati dall’attività artistica e dagli ingaggi, Andrea Bocelli è anche un produttore di vini di pregio e, negli anni, ha saputo investire in maniera oculata i propri guadagni.

Il suo patrimonio stimato si troverebbe in una forbice compresa tra i 100 e i 245 milioni di dollari. Una cifra enorme, che gli ha permesso di aprire anche la Andrea Bocelli Foundation, ente filantropico nato per aiutare le persone in difficoltà a causa di malattie, povertà ed emarginazione sociale.

andrea-bocelli

6) Roberto Benigni

Negli Stati Uniti, le classifiche dei ‘Paperoni’ del paese sono piene di star hollywoodiane. Certamente il cinema italiano non può competere con il giro d’affari mosso da quello americano ma ci sono delle eccezioni. Una di queste è Roberto Benigni. Per molti anni è stato considerato un personaggio scomodo e talvolta addirittura censurato, ma poi, grazie ad alcune pellicole memorabili, è riuscito a cambiare completamente l’opinione che il pubblico aveva di lui.

Grazie a La vita è bella, film vincitore di 3 Oscar, la sua fama scavalcò i confini nazionali conquistandosi i favori della critica mondiale. Il successo ha portato anche tanta ricchezza e anche alcuni discutibili eccessi. Si pensi che il suo Pinocchio è stato il film italiano più costoso di tutti i tempi malgrado lo scarso successo e che per il suo monologo da 30 minuti al Festival di Sanremo del 2020 guadagnò 300 mila euro.

Secondo quanto pubblicato dalla rivista Forbes, nel 2018 il suo patrimonio aveva raggiunto i 245 milioni di euro.

patrimoni-vip-roberto-benigni

7) Maria De Filippi

Maria De Filippi non è solamente una conduttrice, lei è la regina di Mediaset. Ogni programma che le viene affidato ha successo e nonostante i suoi 59 anni, ha saputo cavalcare con successo le tendenze e rimanere in contatto con un pubblico di giovani e giovanissimi. I suoi guadagni derivano solo in parte dalla conduzione perché il grosso arriva soprattutto dalla Fascino, società di produzione posseduta al 50% da Mediaset e al 50% da Maria De Filippi.

La moglie di Maurizio Costanzo è autrice e produttrice di Amici, Uomini e donne, C’è posta per te, Temptation Island, Tu sì que vales e del Maurizio Costanzo Show. Dopo un 2019 nero, nel 2020 la Fascino è tornata in attivo con ben 6,39 milioni di euro di utili. La De Filippi è sempre stata un’attenta osservatrice della realtà e già in tempi non sospetti, aveva fondato Witty Tv. Anche questo portale, che oggi oltre ad essere una web tv comprende anche un’intricata rete di profili social delle trasmissioni, è estremamente remunerativa.

maria-de-filippi

8) Giulia De Lellis

Tra i Paperoni d’Italia più giovani ci sono anche gli influencer e, in questa categoria, non si può non parlare di Giulia De Lellis.

Il suo percorso nel mondo della notorietà è iniziato nel 2016 partecipando a Uomini e donne. L’ex commessa e parrucchiera acquista sempre più fama grazie ad Instagram, diventando un’esperta di tendenze seguita da milioni di follower. Forte di questo, torna in tv al Grande Fratello Vip e già sul web si inizia a parlare di cachet importanti, tra i 10 e i 20 mila euro a puntata. Le sue attività si differenziano sempre più, passando da modella a brand ambassador, da scrittrice a conduttrice.

Con ben 5 milioni di follower e l’energia inesauribile della 25enne che è, Giulia De Lellis è entrata nella classifica Instagram Rich List 2020 di Hopper HQ con un costo per post pari a poco più di 14 mila dollari.

patrimoni-vip-giulia-de-lellis

9) Tiziano Ferro

Tiziano Ferro è uno dei cantanti più conosciuti ed apprezzati in Italia e all’estero. L’artista originario di Latina ha ottenuto il successo con la canzone Xdono e, da quell’ormai lontano 2001, di strada ne ha fatta molta. Ha collezionato una grande quantità di premi e riconoscimenti, duetti e collaborazioni, inviti e partecipazioni a show, festival e programmi tv.

Il suo patrimonio è cresciuto insieme alla sua fama e, secondo alcune stime, si aggirerebbe intorno ai 110 milioni di dollari. I suoi guadagni stimati si attestano a 5 milioni l’anno e per la sua partecipazione al Festival di Sanremo nel 2020 pare che il suo cache sia stato particolarmente corposo. Sul web si ipotizzano cifre che vanno da 120 mila a 250 mila euro per le 5 serate.

patrimoni-vip-tiziano-ferro

10) Sophia Loren

Tra gli attori del cinema italiano, impossibile non citare Sophia Loren. Icona intramontabile dell’italianità nel mondo, la Loren, facile immaginarlo, vanta un patrimonio di tutto rispetto.

Secondo Forbes esso si aggirerebbe intorno ai 75 milioni di euro ma, a stupire, è come esso venga alimentato. Al di là della carriera cinematografica, la Sophia nazionale è anche una grande imprenditrice. Pare sia titolare di una catena di pizzerie, di un marchio di vodka, proprietaria di un prestigioso appartamento nella Trump Tower di New York, di una linea di moda, di un profumo e persino una squadra di calcio. Inoltre Loren e famiglia sono profondi amanti del bello e negli anni hanno vissuto in case e ville da sogno. Si pensi che a Villa Sara, residenza della Loren e del marito Carlo Ponti fino al ’77, fu definita la casa più bella del mondo dalla rivista Life.

La grande villa californiana in cui vissero da allora fino al 2007 fu venduta per 9 milioni di dollari prima di ritornare in Europa, precisamente a Ginevra. 

patrimoni-vip-sophia-loren

11) Laura Pausini

La carriera di Laura Pausini è segnata da quasi 30 anni di successi apprezzati in Italia e nel mondo. La sua musica infatti, come accade a pochissimi della musica nostrana, è molto conosciuta in tutta Europa, negli Stati Uniti e in America Latina. La Pausini ha infatti inciso i suoi brani anche in spagnolo, portoghese, inglese, francese e catalano.

Tra i premi ricevuti, i più prestigiosi 4 Latin Grammy Award e il Golden Globe per la canzone Seen (Io sì), colonna sonora del film La vita davanti a sé. Oltre ad aver venduto oltre 70 milioni di dischi nel mondo, ricevere gli introiti generati dalle tournée e gli ingaggi, pare che nel corso degli anni sia riuscita a far fruttare al meglio i suoi guadagni. La cantante è infatti titolare di molti investimenti, proprietaria di diversi ristoranti e ideatrice di una linea di abbigliamento e accessori per adulti e bambini.

Il valore del suo patrimonio netto si aggirerebbe intorno all’astronomica cifra di 245 milioni di dollari.

patrimoni-vip-laura-pausini

12) Fabio Fazio

Oltre ai cantanti e agli attori, chi guadagna molto ha generalmente a che fare con la tv. Malgrado internet e i social, la tv è ancora lo strumento di comunicazione ed intrattenimento per eccellenza. Vien da sé che, chi ci lavora, guadagni molto. Un esempio clamoroso di questa affermazione è il patrimonio di Fabio Fazio. Non sappiamo esattamente a quanti ammonti ma molto conosciamo dei suoi stipendi stellari. Nel 1993 da esempio, grazie a Quelli che il calcio, arrivò a guadagnare 1,3 miliardi di lire.

C’è poi il capitolo Che tempo che fa. La trasmissione è in onda dal 2003 e, nel 2017, era stato lo stesso conduttore a dichiarare che il suo stipendio ammontava a 2 milioni e 240 mila euro l’anno. Dal 2017 però ad essi vanno aggiunti gli introiti dell’OFFicina, società che produce il programma, detenuta al 50% da Magnolia e al 50% da Fazio. In più, l’anchorman savonese è da sempre autore di Che tempo che fa quindi, alle cifre appena citate vanno aggiunti anche i diritti d’autore, pagati a peso d’oro dalla SIAE.

patrimoni-vip-fabio-fazio

13) Paolo Bonolis

Anche lui punta di diamante di Mediaset, in passato ha lavorato anche in Rai. Una lunga sequenza di successi lo hanno fatto entrare nell’Olimpo dei conduttori più pagati d’Italia tanto che, alle volte, è stato criticato per alcune spese folli. Secondo alcune stime circolate su internet, pare che il compenso pattuito per la conduzione del game show Avanti un altro! fosse di 40 mila euro a puntata. Facendo un rapido calcolo dunque, stiamo parlando di 9/10 milioni di euro l’anno.

paolo-bonolis

14) Eros Ramazzotti

Eros Ramazzotti è attivo nel mondo della musica da oltre 35 anni. Anche lui è riuscito ad arrivare oltreoceano, collezionando collaborazioni con artisti del calibro di Tina Turner, Ricky Martin e Joe Cocker.

Dal lontano 1984, anno della vittoria nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo, ad oggi ha inciso ben 22 album. Secondo la rivista People, Ramazzotti sarebbe tra i 10 cantanti più pagati al mondo e il suo patrimonio si aggirerebbe intorno ai 96 milioni di euro.

patrimoni-vip-eros-ramazzotti

15) Sabrina Ferilli

Passando a patrimoni più contenuti ma comunque sempre a 6 cifre, parliamo di quello di Sabrina Ferilli. Grazie alla sua lunga carriera cinematografica e televisiva pare che abbia accumulato un patrimonio che oscilla tra 1 e 5 milioni di euro.

La cifra potrebbe essere veritiera, specie se pensiamo che ad oggi è la testimonial di diversi brand ed è diventata uno dei volti di punta di tutti i programmi prodotti dalla Fascino. Secondo il portale di gossip Dagospia, la Ferilli avrebbe percepito un compenso pari a 70 mila euro a puntata per l’edizione 2017 del talent Amici di Maria De Filippi. Infine c’è da considerare il portafoglio del marito: per la sola uscita da TIM, il direttore d’azienda Flavio Cattaneo, ricevette la bellezza di 30 milioni di euro.

patrimoni-vip-sabrina-ferilli

16) Gerry Scotti

Zio Gerry è uno dei volti più amati della tv.

Scoperto dal talent scout Claudio Cecchetto, Gerry Scotti rappresenta per Mediaset una vera e propria garanzia, tanto che, secondo le indiscrezioni del web, farebbe parte del tridente d’oro del Biscione insieme alla De Filippi e Bonolis. I 3 cavalli di razza sarebbero i più pagati della rete. Ma a quanto ammontano esattamente i loro patrimoni? Difficile a dirsi perché questi personaggi hanno fatto della riservatezza un vero e proprio stile di vita. Secondo le stime, lo stipendio di Gerry Scotti si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro l’anno.

Se pensiamo poi che la sua carriera è iniziata nel 1983, beh, probabilmente qualche risparmio da parte lo avrà.

gerry-scotti

17) Vasco Rossi

Il rocker più famoso d’Italia, in barba ai suoi 69 anni di età, riesce ancora a guadagnare molto grazie ai concerti. Con quello al Modena Park del 1 luglio 2017, è riuscito ad incassare 12 milioni di euro solo dalla vendita dei biglietti, per un totale di 225 mila spettatori. La cifra è poi salita a 36 milioni, considerando gli introiti dovuti alla vendita dei diritti tv, alla pubblicità e al merchandising. Le canzoni di Vasco inoltre gli valgono un posto tra i primi 5 artisti che più guadagnano dai diritti SIAE ma non finisce qua.

Il cantante di Zocca detiene il 32% della Giamaica più un 30% di usufrutto. La srl avrebbe un giro d’affari pari a quasi 11 milioni di euro e un utile pari a oltre 1 milione e mezzo di euro.

patrimoni-vip-vasco-rossi

18) Alfonso Signorini

Il Re del Gossip conosce ogni dettaglio della vita privata e professionale dello star system italiano ma conserva gelosamente i dettagli sulla propria. Un velo di mistero ricopre tutta la sua sfera personale tanto che, ad oggi, non si conosce l’indirizzo della sua residenza extra lusso e tantomeno se possieda altre proprietà.

Lo stesso discorso vale per il suo patrimonio. Pare che percepisca un compenso compreso tra i 40 e i 50 mila euro per ogni diretta del Grande Fratello Vip ma nulla di più. Certo è che essendo anche direttore del settimanale Chi dal 2006 e di Tv Sorrisi e Canzoni dal 2008, di certo non se la passerà male.

alfonso-signorini

19) Mara Venier

Altra presentatrice, altro mistero. Anche Zia Mara non ama mettere in mostra il proprio conto corrente e le informazioni sul suo patrimonio sono top secret. Un’idea però ce la possiamo fare.

Per Domenica In Mara Venier percepirebbe un cachet annuo che si aggira tra i 500 e i 600 mila euro al quale però vanno aggiunti diversi benefit offerti dalla Rai e gli ingaggi per tutte le altre trasmissioni cui prende parte. Inoltre c’è da considerare che dal 2006 è sposata con Nicola Carraro. Nipote del celebre Angelo Rizzoli (sì, quello della casa editrice), si è costruito una carriera di tutto rispetto, dapprima nel mondo dell’editoria, poi come produttore cinematografico. Appassionato di vela e golf, oggi si divide tra l’Italia, dove Mara lavora, e i Caraibi dove i coniugi hanno acquistato una sontuosa villa.

mara-venier

20) The Ferragnez

Ultimi ma non meno importanti, i Ferragnez. Il clan di Chiara Ferragni, Fedez e figli è una vera e propria macchina da soldi. Che li si ami o che li si odi, bisogna comunque dare atto a questa coppia di essere stata incredibilmente lungimirante rispetto al successo dei social. La prima a sbancare su Instagram è stata Chiara che, dal primo post sul blog The bond salad, è oggi l’influenzar più importante del mondo secondo Forbes e i suoi post valgono tra i 60 e gli 85 mila dollari. Donna dell’anno 2021 ai GQ Awards, Chiara Ferragni oggi controlla un impero finanziario che vale circa 40 milioni di euro.

 

Federico Lucia, in arte Fedez, è partito anche lui dal web, precisamente dalla piattaforma YouTube. Grazie alla fama ottenuta, oggi Fedez possiede la società Be che nel 2020, a soli 8 mesi di attività, avrebbe fatturato circa 8 milioni di euro e, come testimonial di Amazon Prime, il rapper avrebbe incassato 800 mila euro. Non meno importante è la sua musica. Con 6 album all’attivo e diverse collaborazioni di successo (l’ultimo dei quali il tormentone estivo Mille) anche dal punto di vista dei guadagni sulle vendite e sui diritti non è messo male.

patrimoni-vip-the-ferragnez

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook!

Pubblicità

Potrebbe interessarti