Fertilità e alimentazione
Advertisement

Una sana alimentazione può aiutare il concepimento. Secondo un report pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility, è importante mantenere una dieta equilibrata sia per l’uomo che per la donna.  
Ma che rapporto lega alimentazione e fertilità? Esistono alimenti che possono portare dei miglioramenti all’interno del corpo femminile e maschile per raggiungere il concepimento; tuttavia, è sempre meglio chiedere al proprio medico prima di procedere in maniera autonoma, per indirizzarvi verso la strada più giusta per voi.  
 

La giusta alimentazione per la fertilità femminile 

Non possiamo dire che esista una dieta specifica per l’aumento della fertilità, ma alcuni cibi sarebbero più indicati per migliorare la prospettiva di rimanere incinta. Durante l’attesa della gravidanza si consiglia alle donne di ingerire prevalentemente cereali integrali e omega-3, limitando al contrario la carne rossa. Seguire una dieta di tipo mediterraneo, preferendo frutta e verdura di stagione, in quanto ricchi di nutrienti e una corretta assunzione di frutta secca; non far mai mancare i grassi considerati “buoni” come l’olio extravergine di oliva.  

Una corretta alimentazione è necessaria per preparare il corpo della madre, ma non dobbiamo rinunciare a qualche sfizio, come ad esempio il pasto libero una volta alla settimana; questo infatti ci permette di mantenere il controllo e di ricordarci del perché stiamo seguendo questa dieta.  

Cosa fare e non fare per favorire la fertilità femminile

Non solo l’alimentazione, ma anche lo sport è essenziale per mantenere il giusto peso. Non bisogna eccedere però, perché questo comprometterebbe il corpo della madre e potrebbe addirittura far sfociare nel sottopeso la donna, con conseguenti squilibri ormonali. È il caso questo delle modelle, che talvolta per lavoro si trovano a dover mantenere un peso eccessivamente basso, o al contrario di persone che non si rendono conto di avere un indice di massa corporea troppo elevato. In questi casi sarà necessario rivolgersi a uno specialista per poter rientrare in una situazione di normo peso. 
È importante inoltre evitare di fumare, usare sostanze stupefacenti e abusare di alcool.

Una alimentazione scorretta può essere dannosa anche per il padre. Quindi è necessario che entrambi i partner mantengano una dieta sana ed equilibrata, specialmente se si ha come obiettivo quello di mettere al mondo un figlio. Tutti questi consigli sono da considerarsi tali previo consulto medico con uno specialista e professionista del settore.