seggiolini auto

Viaggiare in sicurezza è importante e anche obbligatorio non solo per gli adulti, ma anche e soprattutto per i bambini. A questo proposito sono stati creati degli appositi seggiolini, che si possono installare sia sul sedile posteriore sia su quello anteriore, i cui modelli variano a seconda dell’età e del peso del bimbo. Vista la sua importanza, è utile fornire informazioni chiare sui vari tipi di seggiolino auto presenti in commercio, dando anche dei consigli pratici sulla loro installazione e manutenzione. Vediamo quali sono:


Illustrazione tratta da autoparti.it

Questi accessori, come sopra accennato, vengono classificati sulla base del peso e dell’età del bambino.

Tipo 0

È destinato ai bambini fino ai 9 mesi di età e che non pesano più di 10 kg. Il bambino viene appoggiato in posizione orizzontale e il seggiolino può essere montato, rivolto all’indietro, sia sul sedile anteriore che su quello posteriore. Alcuni modelli sono anche dotati di apposite maniglie, che ne facilitano il trasporto quando si esce dall’auto; inoltre, in virtù dell’apposito telaio possono anche essere installati su una carrozzina.    

Tipo 0+

Questa tipologia è adatta a bimbi fino ai 18 mesi, che non pesano più di 13 kg. Questi seggiolini hanno una forma ricurva e sono dotati di un cuscino speciale, proporzionato all’età del bambino. La cintura a tre o cinque punti assicura la sicurezza del bimbo durante in viaggio.   

Tipo 1

È progettato per i bimbi di età compresa tra i 9 mesi e i 4 anni, che pesano tra i 9 e i 18 kg. Lo schienale regolabile permette di porre il bambino seduto o sdraiato. Questi seggiolini, dotati di una cintura a cinque punti, vanno montati    rivolti in avanti e vengono prodotti con fianchi, braccioli e poggia-spalle rinforzati.

Tipo 2

La tipologia 2 è pensata per bambini tra i 4 e i 6 anni, e che pesano tra i 15 ed i 25 kg. Questi seggiolini hanno uno schienale alto, regolabile in larghezza e in altezza.   

Tipo 3

La categoria 3 è destinata a bambini dai 4 ai 12 anni, con un peso tra i 22 e i 36 kg. Questi seggiolini sono senza schienale, hanno braccioli imbottiti e sono dotati di una cintura di sicurezza.

È sempre raccomandabile leggere molto attentamente le istruzioni apposite del produttore prima di installare un seggiolino, dal momento che è in gioco la sicurezza del bambino. Tutti i seggiolini per bimbi più piccoli di un anno vanno montati rivolti all’indietro. Se l’accessorio viene posto nel sedile posteriore, è consigliabile posizionarlo al centro; nel caso si opti per il sedile anteriore ci si dovrà ricordare di disattivare l’airbag. La fodera del seggiolino va lavata seguendo le istruzioni del produttore, tenendo sempre presente che la fodera fa parte del sistema di sicurezza del seggiolino. Nel caso in cui non possa essere sfoderato, è consigliabile utilizzare l’aspirapolvere.