Le isole maltesi riaprono per l’estate con eventi super e adatti alle famiglie

villaggio di popeye

Poche altre destinazioni di vacanza possono essere paragonate alle isole maltesi. Malta, Gozo e Comino offrono un paradiso soleggiato dove genitori e figli potranno condividere la gioia di scoprire la storia e il paesaggio delle isole, provare l’emozione di una vacanza familiare piena di azione, o semplicemente sdraiarsi sulla spiaggia e rilassarsi in un ambiente sicuro e tranquillo.

L’estate nelle isole maltesi è sinonimo di vita all’aria aperta. Non mancano le spiagge tra cui scegliere. Alcune sono resort completi che offrono tutti i servizi necessari con un tocco di lusso; altri sono più appartati, più tranquilli e al riparo dalla folla. Se alzarsi e andare al mare sembra troppo faticoso nel proprio viaggio verso relax e liberazione dello stress, c’è sempre la possibilità di trascorrere la giornata in hotel, a bordo piscina. Ad ogni modo, non bisogna mai dimenticare di applicare molta crema solare, specialmente per i più piccoli.

Prossimi eventi per famiglie a Malta

Il calendario di Malta è sempre pieno di numerosi eventi per adulti e bambini. L’intera famiglia potrà partecipare a concerti ed eventi musicali all’aperto, sport e attività, arti e mestieri, mostre, spettacoli, feste e carnevali; e questo è solo l’inizio. Ecco alcune delle cose che potrai fare con la tua famiglia a Malta quest’estate e in autunno.

Malta International Food Festival 2022 (13-17 luglio)

Valletta celebra il cibo da tutto il mondo e presenta un buffet di deliziosi piatti preparati da oltre 200 chef con stili e profili di sapori unici. Oltre al cibo delizioso, i partecipanti potranno anche godere di mostre d’arte, intrattenimento dal vivo e un assaggio della cultura locale. È presente anche un’area riservata ai più piccoli per esplorare il cibo, con attività pensate appositamente per loro. Per saperne di più, visita la pagina dell’evento su VisitMalta.com.

Festival Medievale di Mdina 2022 (2-3 luglio)

La dodicesima edizione del Festival Medievale di Mdina riporta gli ospiti indietro nel tempo fino al 1200-1500 d.C.; potrai assistere a rievocazioni di grandi battaglie, tradizioni e scene di vita quotidiana in epoca medievale. Ascolterai musica medievale dal vivo, parteciperai a spettacoli di magia e illusioni, mostre di falconeria, un mercato medievale e un’area speciale per bambini, dove potranno imparare di più sulla storia con giochi e attività. L’ingresso è gratuito, ma per saperne di più visita la pagina dell’evento.

Festival della Mdina Medievale

Il Malta International Folk Festival (23-25 ​​settembre)

Nel corso della sua lunga e ricca storia, Malta è sempre stata un crocevia internazionale per persone provenienti da luoghi e culture diverse. È così che la nazione insulare ha acquisito la sua identità unica, celebrata per la terza volta quest’anno tramite il Malta International Folk Festival. Sfilate e spettacoli si svolgeranno in tutta l’isola di Malta, includendo artisti, musica e contributi culturali da Malta e Gozo, così come da Italia, Spagna, Austria, Estonia, India, Lettonia e molti altri paesi. Sul sito VisitMalta.com scoprirai tutti i dettagli.

Mnarja 2022 (28-29 giugno)

Il più antico evento che celebra tradizioni e folklore a Malta, Mnarja, è divertente per tutta la famiglia. Oltre alla sfilata che celebra la festa di Mnarja, in cui tutti si vestono con abiti tradizionali, avrà luogo anche una mostra di sculture realizzate con frutta e verdura, gare di bestiame, cucina tradizionale, danze popolari e un’area per bambini, in cui potranno partecipare a giochi tradizionali maltesi. Tutti i dettagli sono disponibili sulla pagina dell’evento.

Mnarja

Il villaggio di Braccio di Ferro

Da decenni, le famiglie vengono a Malta per vivere l’“Esperienza di Braccio di Ferro”. Al villaggio di Braccio di Ferro, ad Anchor Bay, è possibile vedere il set del famoso film del 1979 con Robin Williams in tutta la sua colorata e divertente gloria. Bambini e adulti potranno saltare su trampolini d’acqua, fare gite in barca e persino filmarsi come se fossero nel film con il celebre personaggio.

Playmobil FunPark Malta

La sede del FunPark di Playmobil a Malta è sempre ricca di attività, ma quest’estate sembra ancora più viva. Aperto dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 16:00 e dal venerdì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, questo parco a tema ti accoglierà con l’enorme castello Playmobil, invitandoti a giocare con i giocattoli e sulle navi dei pirati, in un ambiente che non è solo divertente e stimolante per la fantasia, ma anche sicuro anche per gli ospiti più piccoli. Potrai leggere più dettagli sul sito playmobilmalta.com.

Acquario Nazionale di Malta

L’Acquario Nazionale di Malta ha qualcosa di speciale per tutti. In una delle sue 5 zone distinte, potrai ammirare gli squali; molti di essi un giorno saranno rilasciati in mare grazie alla collaborazione dell’acquario con l’organizzazione di volontari Sharklab. In altre i colori di pesci locali e tropicali e altri esemplari ti affascineranno; potrai anche vedere alcuni dei resti del leggendario naufragio di San Paolo. C’è anche una sezione dedicata alla biodiversità delle isole di Gozo e Comino, e un’altra a rettili, anfibi e invertebrati. Per acquistare i biglietti e saperne di più, visita il sito ufficiale dell’acquario.

I viaggi nelle isole maltesi nell’estate 2022 sono diventati molto più allettanti. Infatti, le restrizioni COVID-19 sono state revocate e le famiglie trovano più facile che mai pianificare le proprie vacanze. Ma cosa aspettarti al tuo arrivo? Continua a leggere per scoprirlo.

Aggiornamenti di viaggio per adulti e bambini

Le famiglie con uno o più bambini troveranno molto meno difficile viaggiare a Malta quest’estate; dopo il 6 giugno, i bambini sotto i 12 anni non dovranno più presentare un test COVID-19 negativo o un certificato di vaccinazione. Gli adulti dovranno presentare certificato di vaccinazione, certificato di guarigione da COVID-19 negli ultimi 6 mesi, o l’esito negativo di un test COVID-19. Un test PCR può essere eseguito entro 72 ore dalla partenza, e un tampone rapido entro 24 ore. Se il visitatore non potrà fornire nessuno di questi documenti, dovrà restare in quarantena per 10 giorni; o per 7 giorni se effettua un test COVID-19 e ottiene un risultato negativo.

Le mascherine non sono più obbligatorie sui voli per le isole maltesi, e non sono richieste né in luoghi chiusi né all’aperto sulle isole. Non ci sono più restrizioni sulla capienza dei locali pubblici o sulla disposizione dei posti a sedere; le famiglie potranno godersi gli eventi con gli altri ospiti e sedersi vicine durante gli spettacoli, anche se numerose. Queste nuove disposizioni renderanno i prossimi mesi un ottimo momento per andare a Malta per grandi e piccini.

Pubblicità

Potrebbe interessarti