camille-vasquez-vera-star-processo-depp-heard
Advertisement

Dopo anni di conflitti in tribunale, il processo che ha visto protagonisti Johnny Depp e Amber Heard si è concluso. La battaglia legale tra i 2 attori è stata probabilmente una delle più seguite degli ultimi tempi, tanto che è possibile trovare su YouTube i video integrali di tutte le udienze. È proprio grazie a queste clip che la figura di Camille Vasquez è emersa ed è stata incoronata dal popolo del web come la vera star di tutta la vicenda. 

Chi è Camille Vasquez

Camille Vasquez è l’avvocata di Johnny Depp. Nata nel 1984 e di origini colombiane, Camille Vasquez si è laureata in comunicazione e scienze politiche alla University of Southern California. Tra il 2007 e il 2010 ha poi frequentato la scuola di giurisprudenza di Los Angeles e ha iniziato ad esercitare come avvocata. Lo studio legale per cui ha iniziato a lavorare come associata è il Brown Rudnick LLP, società che segue celebrità di grosso calibro e, tra gli altri, proprio Johnny Depp.

A Camille Vasquez è stato affidato il compito di difendere l’attore durante l’ultimo atto del processo. Una scelta coraggiosa e (forse) strategica da parte dello studio, che ha assegnato ad una giovane e talentuosa donna il compito di demolire l’impianto accusatorio di Amber Heard circa le presunte violenze domestiche subite da parte dell’ex marito. 

Nel corso del processo più mediatico e seguito di sempre, la Vasquez si è distinta per le sue arringhe e per i suoi interrogatori particolarmente precisi ed efficaci. I fan dell’attore di Pirati dei Caraibi hanno potuto imparare a conoscerla grazie ai video integrali trasmessi su YouTube, e non hanno avuto alcun dubbio. È lei la vera star del processo. Da semplice avvocata, oggi Camille Vasquez è diventata un vero e proprio fenomeno social. Tra meme e clip, la giovane legale spopola ormai su TikTok, Instagram, Twitter e YouTube.

Camille Vasquez e Johnny Depp: c’è del tenero tra loro?

Intelligente, particolarmente determinata e bella, Camille Vasquez non è passata inosservata agli occhi dei fan di Johnny Depp. Com’era facile immaginare, il popolo del web ha iniziato a fantasticare, chiedendosi se tra l’affascinante legale e il tenebroso attore ci fosse del tenero. Proprio all’uscita dal tribunale però, la Vasquez ha risposto all’insistenza dei giornalisti con una fragorosa risata.

Tutto fumo e niente arrosto insomma. Persino il portale di gossip TMZ, sempre insidioso in fatto di rumors sulle star di Hollywood, ha dovuto confermare che non c’è alcuna relazione tra i due. Del resto, il rapporto che li lega è estremamente delicato. Se fosse stato confermato un flirt tra l’attore e l’avvocata, probabilmente l’intero processo sarebbe stato da rifare.

L’ultimo atto della vicenda Depp – Heard

L’enorme lavoro portato avanti da Vasquez ha decretato la vittoria dell’attore nell’ultimo atto di questa logorante vicenda. Amber Heard dovrà pagare un risarcimento per diffamazione all’ex marito. La cifra richiesta dall’attore era enorme, 50 milioni di dollari, ma la giuria si è fermata a “soli” 15 milioni, poi ridimensionati a 10,5 milioni dalla giudice Azcarate. La cifra è comunque esorbitante, e ancor più alta di ciò che, al tempo del divorzio, l’attrice di Aquaman aveva ottenuto: circa 7 milioni di dollari.

I processi che hanno visto protagonisti le 2 star di Hollywood sono stati diversi, e si sono tenuti sia in Inghilterra che in America. Le accuse, da parte di entrambi, erano pesanti. Violenze, abusi, alcool e droghe. Il quadro che è emerso in questi anni non è confortante. 

L’attrice, presente in tribunale al momento del verdetto, ha commentato: “È un passo indietro per tutte le donne. Un ritorno all’epoca in cui una donna che avesse osato denunciare violenze veniva messa alla gogna.” Dall’altra parte invece c’è Johnny Depp, che in quello stesso momento si trovava in Inghilterra per un concerto. 

Sì, perché in cuor suo l’attore aveva già vinto la sua battaglia, almeno dal punto di vista mediatico. I suoi fan non hanno mai avuto dubbi circa la sua innocenza, e del resto a difenderlo ci hanno pensato anche le sue ex Winona Rider, Vanessa Paradis e Kate Moss. La sentenza, secondo la quale Amber Heard ha diffamato Johnny Depp, non è però totalmente risolutiva. Rimane la battaglia non vinta contro il tabloid The Sun che lo aveva definito “Un picchiatore di mogli”. Solo prossimamente capiremo se la vicenda si può dire davvero conclusa o se la battaglia continuerà ancora.

Leggi anche

Processo Depp – Heard: il racconto della sorella sull’infanzia difficile dell’attore