Terence-Hill-Don-Matteo-13
Advertisement

La 13esima stagione di Don Matteo è iniziata lo scorso 31 marzo, come sempre su Rai 1. In tutte le edizioni dell’amata fiction, il protagonista indiscusso è stato Terence Hill ma domani, giovedì 28 aprile, apparirà sugli schermi per l’ultima volta, come già aveva annunciato prima dell’inizio della messa in onda. Si tratta di un addio alla TV? Non esattamente. Scopriamo chi prenderà il suo posto e quali sono i progetti per il futuro dell’attore 83enne.

Il cast rinnovato di Don Matteo 13

Don Matteo è certamente una delle fiction più amate di sempre. In 21 anni di messa in onda, per un totale di 13 stagioni, ha saputo tenere incollati allo schermo oltre 7 milioni di italiani che si sono affezionati al mitico sacerdote dagli occhi azzurri. Dopo 2 anni di stop, il 31 marzo è iniziata la messa in onda dell’ultima stagione, in cui vedremo Terence Hill nei panni di Don Matteo. 

Il personaggio non verrà sostituito da un nuovo attore ma cederà la scena a un altro sacerdote, Don Massimo, introdotto nel corso della serie. L’attore che lo interpreta è l’affascinante Raoul Bova che, fin da subito, ha accolto con entusiasmo la sfida. Una prova certamente non semplice, vista la solidità dell’affetto dei telespettatori per Terence Hill.

Nelle prossime settimane capiremo se questa scelta verrà apprezzata dal pubblico e se per la serie potrà esserci un futuro oltre la 13esima stagione. Certamente i fedelissimi della serie, anche in questa edizione, potranno ritrovare molti volti storici e familiari. La caserma di Spoleto continua a essere animata dal maresciallo Cecchini interpretato da Nino Frassica, dal capitano Olivieri di Maria Chiara Giannetta e dal PM della città Maurizio Lastrico. Anche Flavio Insinna torna nel cast nei panni del capitano dei Carabinieri Anceschi.

Tra le new entry, oltre al già citato Raoul Bova, ci sono Emma Valenti e Mattia Teruzzi. Le aspettative sono altissime, soprattutto quelle che riguardano gli ascolti. Partita bene come sempre, la serie sta registrando share nella media. Probabilmente domani, giovedì 28 aprile, si registrerà un picco di ascolti poiché, come sappiamo, sarà l’ultima puntata con Terence Hill. La produzione deve sperare che questa non si trasformi in un finale di stagione… ma solo il tempo ce lo dirà. 

I progetti per il futuro di Terence Hill

Se pensate che dopo l’addio a Don Matteo Terence Hill andrà in pensione vi state sbagliando di grosso. Come dichiarato dal figlio Jess, l’attore lascerà la serie ambientata in Umbria ma non concluderà la sua carriera. “Farà altre cose, meno impegnative”, ha spiegato. 

Superati gli 80 anni, per Terence Hill si prospetta un periodo di attività decisamente più calmo. Il suo desiderio è quello di godersi maggiormente la famiglia e di passare più tempo con la moglie Lori Zwicklbauer, conosciuta sul set di Dio perdona… io no e sposata nel 1967.