Gian Luca Passi e Jessica Chastain
Advertisement

Nella notte tra il 27 e il 28 marzo è andata in onda la diretta mondiale della cerimonia degli Oscar. Jessica Chastain ha ricevuto le statuetta come migliore attrice protagonista per il ruolo di Tammy Faye nel film di Michael Showalter Gli occhi di Tammy Faye. Impossibile non aver notato le ultime parole del suo discorso in italiano. Il motivo? Il legame speciale con il nostro Paese e il marito Gian Luca Passi.

Il legame speciale tra Jessica Chastain e l’Italia

Il discorso di ringraziamenti di Jessica Chastain dopo aver ricevuto l’Oscar come miglior attrice protagonista si è concluso con la frase: “Mio tesoro, Giulietta, ti penso sempre.” Queste parole, pronunciate in italiano, hanno destato la curiosità di molti. Il motivo è da ricercare nella vita privata della splendida attrice classe ’77, precisamente nell’origine di suo marito. Jessica Chastain è infatti sposata con Gian Luca Passi dal 2017. La relazione con l’italiano è iniziata nel 2012, e nel 2018 sono diventati genitori di Giulietta, figlia avuta tramite madre surrogata.

Chi è Gian Luca Passi

Il marito di Jessica Chastain, il cui nome completo è Gian Luca Passi di Preposulo, è discendente di una nobile famiglia italiana. È nato nel 1982 ed è dunque di 5 anni più giovane rispetto alla sua dolce metà. Possiede ancora il titolo di conte ed è il rampollo dell’antica casata Passi de Preposulo di origine bergamasca. Dopo un passato da giocatore di rugby nelle giovanili di Benetton, si è costruito una carriera come addetto alle pubbliche relazioni per Armani. 

Oggi è manager presso il famoso brand di lusso francese Moncler ed è molto impegnato, insieme alla sua famiglia, nella conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico dell’Italia e del Veneto. Il legame con la sua terra d’origine si è palesato anche in occasione del matrimonio con Jessica Chastain. La coppia ha celebrato la sontuosa cerimonia presso Villa Tiepolo Passi a Carbonera, in provincia di Treviso. 

La coppia è unita e affiatata da oltre 10 anni, un periodo di tempo più unico che raro per lo star system hollywoodiano. Prima della notte degli Oscar, si erano fatti notare anche in Italia in occasione del Festival del Cinema di Roma, quando hanno concesso ai fotografi una lunga serie di scatti sul red carpet.

Leggi anche

La cerimonia degli Oscar 2022 rimarrà certamente nella storia, ma non per un film: lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock