Manuel Bortuzzo

Manuel Bortuzzo sarà uno dei concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip. La notizia della sua partecipazione è già da tempo sulla bocca degli amanti del gossip, ma solo nelle ultime ore è arrivata la conferma ufficiale. Il nuotatore ha commentato l’importante novità in un’intervista rilasciata al settimanale Chi.

Manuel Bortuzzo è un concorrente ufficiale del Grande Fratello Vip: le sue parole

A partire dal 13 settembre, il Grande Fratello Vip torna con la sua sesta edizione su Canale 5. Fra i concorrenti ci sarà anche Manuel Bortuzzo, nuotatore 22enne che due anni fa è rimasto gravemente ferito in un agguato in piazza Eschilo a Roma. In seguito al drammatico incidente, il giovane atleta ha perso l’uso delle gambe, a causa di due colpi di pistola alla schiena. Da allora Manuel è divenuto noto come modello di positività e reattività, dicendosi pronto a fare di tutto per realizzare i suoi sogni. Sin dall’inizio del 2021, si parla della possibilità che il nuotatore entri a far parte della prossima edizione del Gf Vip. In un’intervista, lo stesso Bortuzzo aveva ammesso di volere mostrare il suo quotidiano agli spettatori di Canale 5, per far conoscere a tutti cosa significa vivere la sua vita. Bisognerebbe anche imparare a ridere delle nostre difficoltà” aveva commentato sicuro.

Ora che la notizia della sua partecipazione al reality di Alfonso Signorini è ufficiale, Manuel è tornato a parlare dell’imminente esperienza televisiva, parlando a Chi. La gente non sa come avvicinarsi alla disabilità. C’è un imbarazzo che noi percepiamo al volo” ha osservato ribadendo la sua intenzione a far fronte a questo tipo di problematiche.

Manuel Bortuzzo al Grande Fratello Vip, sogni e obiettivi del nuotatore

Al magazine di Alfonso Signorini, il giovane atleta ha rivelato che la sua candidatura sarebbe nata come una provocazione. “Ne ho parlato a pranzo un giorno con mio padre e l’ho un po’ buttata lì ha spiegato il futuro gieffino. Entrare al Grande Fratello Vip potrebbe essere un modo per far capire cos’è davvero la disabilitàha ribaditocosa vuol dire alzarsi, vestirsi, fare le cose minime: un modo per rompere un muro ancora troppo alto.

A quanto pare, la vera sfida non riguarderà Manuel, ma i telespettatori e ancor più i suoi coinquilini. “Nelle relazioni quotidiane le persone non sanno davvero come trattare con noi” ha spiegato. “Talvolta hanno difficoltà ad avvicinarci, a entrare in contatto con noi” ha concluso sperando che le cosa possano cambiare anche grazie a lui.