massimo-cannoletta-lascia-leredita

Massimo Cannoletta ha lasciato L’Eredità ieri sera, nonostante fosse arrivato al triello e quindi di diritto avrebbe potuto essere presente questa sera. Il divulgatore culturale ha dedicato la sua partecipazione al programma di Rai 1 condotto da Flavio Insinna a tutte le persone positive al Covid-19.

Massimo Cannoletta lascia L’Eredità

Nessuno probabilmente si sarebbe aspettato di veder andar via così improvvisamente Massimo Cannoletta dalla trasmissione. Invece, ieri, dopo la risposta corretta di un concorrente avversario, risposta che avrebbe permesso al campione de L’Eredità di partecipare alla puntata successiva, Massimo Cannoletta ha annunciato di voler abbandonare il programma dopo 51 puntate e 280mila euro vinti.

Queste sono state le sue parole: “Io devo andare a fare il presepe“. Un modo “gentile“, come lo ha definito il presentatore Falvio Insinna, di comunicare a tutti il suo ritiro dalla trasmissione. Massimo Cannoletta ha lasciato L’Eredità esprimendo la sua gratitudine a tutti, visibilmente commosso: “Grazie a tutti, a tutta la squadra, grazie a te (rivolgendosi al conduttore, ndr). Nel momento in cui sarà passata questa pandemia, mi aspetto da te una stretta di mano e un abbraccio. Volevo ringraziare tutti i costumisti, la regia, i tecnici, la squadra, la redazione, siete tutti straordinari veramente“. Poi, il campione ha affermato: “Vorrei dedicare tutta questa mia partecipazione a tutte le persone positive al virus che mi hanno scritto in queste settimane e hanno ringraziato tutti noi, non solo me, per aver alleggerito la loro situazione“.

Le parole di Flavio Insinna

Dopo l’annuncio di Massimo Cannoletta, Flavio Insinna ha salutato il campione, assicurando a lui e anche al pubblico che ci saranno occasioni in futuro per rivedersi e condividere ancora tanto. D’altronde, spesso, i campioni de L’Eredità tornano in trasmissione per puntate speciali o a scopo benefico.

All’annuncio che Massimo Cannoletta avrebbe lasciato L’Eredità, Flavio Insinna emozionato ha detto: “Qui la regola è che è sempre solo un ‘ciao’, un ‘arrivederci’, non un addio“. Poi, ha concluso, salutando il campione: “Anche noi non smetteremo mai di ringraziarti. Finirà tutto e finalmente staremo insieme a chiacchierare“.

Leggi anche:

Chi è Massimo Cannoletta, il divulgatore culturale che ha conquistato il pubblico de L’Eredità diventando campione

Cosa vedere a Natale in TV: la programmazione serale del 24 e 25 dicembre

I migliori film d’animazione da guardare insieme ai vostri bambini

Foto in alto: fotogramma RaiPlay