processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza

Ad inizio luglio è iniziato il processo giudiziario che vede Johnny Depp come parte lesa nei confronti del tabloid The Sun che l’ha definito “picchiatore di mogli” in seguito al divorzio con Amber Heard. La vicenda sembra essere estremamente complicata e passerà probabilmente alla storia come uno dei divorzi più difficili di Hollywood.

Il processo è durato in totale 3 settimane, scaglionato su differenti aule di tribunale londinesi. La prima udienza ha visto Johnny Depp da solo sul banco dei testimoni, mentre la ex moglie Amber Heard sedeva in galleria come spettatrice. Lei è stata poi chiamata a testimoniare il giorno successivo dai legali del gruppo editoriale News Corp, che gestisce il The Sun, come testimone e vittima delle presunte violenze domestiche.

Con entrambi gli ex amanti davanti al giudice, uno contro l’altro, il processo si è presto trasformato in una vera e propria guerra, senza esclusione di colpi. I retroscena della loro relazione sono stati tutti esposti sul banco del giudice, tra droga, dita mozzate, minacce ritrattate e feci nel letto coniugale.

Scopriamo assieme i retroscena scandalosi emersi nel processo tra Johnny Depp e Amber Heard, oltre che la sentenza emessa dal giudice!

La relazione e il divorzio tra Depp e Heard

Prima di arrivare al processo tra Johnny Depp e Amber Heard facciamo luce sulla relazione e sul divorzio che ha portato alle accuse del tabloid britannico. Depp e la Heard si sono conosciuti sul set di “The rum diary” nel 2012. Nel 2015 si sposano, festeggiando le nozze alle Bahamas, ma il lieto idillio dura poco, appena 15 mesi dopo la coppia divorzia.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Access, Johnny Depp Claims Amber Heard Put Feces In Bed

Il primo processo tra Johnny Depp e Amber Heard

Il divorzio tra i due attori non era già stato tra i più semplici. Lei accusava Johnny Depp di averla picchiata ripetutamente durante il matrimonio, presentando anche una foto del suo volto tumefatto come prova a suo favore (secondo l’attore era in realtà truccata per farlo credere). Depp si era difeso dichiarando di non essere una persona violenta, tantomeno con la donna che ama e a favore del “pirata dei Caraibi” si erano schierate anche Winona Rider e Vanessa Paradis (entrambe ex dell’attore). La Heard il giorno prima del processo aveva ritrattato tutto, ottenendo però 7 milioni di dollari dal divorzio, che sembrerebbero essere stati donati in beneficenza.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

Le parole del The Sun

Siamo ancora ad inizio 2018, con un divorzio già abbastanza complicato per la ex coppia. Nell’aprile il quotidiano The Sun pubblica sul suo sito un articolo intitolato “Come fa J.K. Rowling ad essere ‘sinceramente felice’ di scritturare il picchiatore di mogli Jonny Depp per il nuovo film di ‘Animali fantastici’?”, nel quale pare si chiedesse anche di porre fine alla carriera dell’attore. Da qui la decisione di Depp di intentare causa al gruppo editoriale per diffamazione nei suoi confronti.
Amber Heard viene scelta come testimone chiave nel processo, da parte del gruppo editoriale News Corp.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Access, Johnny Depp Claims Amber Heard Put Feces In Bed

Prima affoghiamola e poi bruciamola

Arriviamo al nuovo processo che vedeva, inizialmente, Johnny Depp difendersi dalle accuse del The Sun. Vi è stata un’udienza preliminare in cui sono stati discussi numerosi messaggi inviati dall’attore all’amico Paul Bettany nel 2013, durante la relazione con la Heard. Sembrerebbe aver scritto: “Bruciamo Amber. Anzi, prima affoghiamola e poi bruciamola”. Dal conto suo, però, Depp si difende presentando un altro messaggio scritto sempre a Bettany: “Dovrei essere davvero fuori di testa per sfogare la mia rabbia contro la donna che amo”.
Dopo questo momento iniziale il processo contro il The Sun si trasforma in una vera e propria lotta tra Depp e Heard.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube ET Canada, Celebs Speak Out On Johnny Depp And Amber Heard Divorce Drama

Cocaina e whisky

La difesa del The Sun, che poteva vantare tra le sue schiere la Heard stessa, ha presentato in suo favore 2 fotografie. Nella prima si vedono in primo piano 4 strisce di cocaina “pronte all’uso”, poco più in là un bicchiere di whisky, una pipetta e una scatoletta metallica con inciso sopra “Proprietà di J.D.”. La seconda, invece, vede Johnny Depp disteso a terra privo di sensi sul pavimento di casa sua. Secondo i legali del tabloid sarebbero le prove dell’instabilità psicofisica dell’attore. Lui non ha negato di possedere la droga, sollevando però il dubbio su come mai siano state fotografate e sul fatto che “quella sia veramente cocaina“. Queste, tra le varie altre prove, si sono rivelate fondamentali nel processo tra Johnny Depp e Amber Heard.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

 “Ho preso ogni tipo di droga

Johnny Depp non ha mai fatto segreto delle sue dipendenze, incontrollate, da alcool e droghe. “Dai 14 anni ho preso ogni tipo di droga”, ha dichiarato davanti al giudice, “mia madre mi chiedeva di andarle a prendere le pillole per i nervi. Avevo 11 anni [..] e cominciai a prenderle anche io”. Ha continuato affermando che “alcool e droga erano le uniche cose che mi facevano tenere a bada dolore e rabbia”. Ha anche dichiarato di aver procurato marijuana alla figlia Lily-Rose quando aveva 13 anni, ma in accordo con la madre e per evitare che assumesse sostanze non controllate.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Access, Johnny Depp Claims Amber Heard Put Feces In Bed

Il dito mozzato

Johnny Depp ha basato parte della sua difesa sul fatto che, in realtà, la violenta nella coppia fosse la Heard e non lui. Racconta di come nel 2015, durante una vacanza in Australia poco dopo il matrimonio, sia scoppiato un violento litigio tra i due per il presunto rifiuto dell’attrice di firmare un contratto post-matrimoniale. Lui sostiene che il litigio sia culminato con la ex moglie armata di un coccio di bottiglia che gli recide una falange. Secondo lei, invece, l’attore avrebbe fatto tutto da solo lanciando un cellulare, e scrivendo poi con il sangue “Ti amo” sul muro.
L’ex agente immobiliare di Johnny ha confermato di aver trovato, il giorno successivo al presunto litigio, l’attore ancora ferito.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Daily Blast LIVE, Johnny Depp vs. Amber Heard in Court: Who’s Telling the Truth?

L’appartamento distrutto in Australia

Durante il processo Depp/Heard, l’attrice di Aquaman ha raccontato altri dettagli della loro vacanza (da incubo) in Australia. Stando alla sua testimonianza, un giorno è rientrata in casa trovandola distrutta. A suo dire c’era cibo ovunque, un uccello vivo e vetri rotti, il “pirata” avrebbe anche provato a dare fuoco al divano e urinato sui mobili. L’attore avrebbe inoltre distrutto il televisore dell’appartamento e ricoperto la porta di purè e sugo. La Heard ha anche descritto un presunto lancio di oltre 30 bottiglie di vetro contro di leicome se fossero granate“, ferendola alle mani e ai piedi.
Depp ha confermato di aver scarabocchiato i muri dell’appartamento con il suo stesso sangue, smentendo però il lancio delle bottiglie e le ferite alla donna.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Access, Johnny Depp Claims Amber Heard Put Feces In Bed

Taglierò il pene di Elon Musk

A favore della difesa del The Sun sembrerebbero essere stati presentati degli altri messaggi, scambiati durante il matrimonio, da Johnny Depp e Christian Carino. Sembra che Depp avesse fiutato un possibile tradimento della (ex) moglie con Elon Musk (fondatore di Tesla, tra le altre cose), soprannominato da lui Mollusk. All’amico sembrerebbe dunque aver scritto: “Gli mostrerò cose che non ha mai visto, come l’altro parte del suo pene quando glielo taglierò”. Musk, dal canto suo, ovviamente nega tassativamente la relazione durante il matrimonio, avendola iniziata però dopo il divorzio.

Tuttavia, durante il processo tra Johnny Depp e Amber Heard, a favore dell’ex pirata è intervenuto anche il portiere del suo appartamento a Los Angeles. Lui ha dichiarato che il magnate della tecnologia è andato più volte a trovare la Heard “mentre il signor Depp non era a casa.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

Non solo Musk, ma anche James Franco

Oltre al presunto tradimento con Elon Musk, durante il processo Depp/Heard, Johnny ha parlato anche di una probabile relazione della ex moglie con James Franco. A suo sostegno ha mostrato le immagini della video sorveglianza dell’ascensore del loro appartamento a Los Angeles. Nelle immagini si vede la Heard accogliere un uomo, che si è supposto essere Franco. Tuttavia, non viene mai inquadrato direttamente in faccia, rendendo pressoché impossibile il suo riconoscimento.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

La terapia di coppia

Johnny Depp, durante il processo contro Amber Heard, ha presentato un audio segretamente registrato durante una sessione di terapia di coppia tra i due ex amanti. “Mi prendeva a calci e mi tirava lattine, candele accese e bottiglie”, ha dichiarato lui al giudice, mentre l’audio sembrerebbe confermare che lei gli abbia lanciato addosso pentole, padelle e vasi. Lui accusa di aver ricevuto un pugno dalla donna che, sempre nell’audio, minimizza sottolineando che “ti ho colpito ma non ti ho dato un pugno. Tesoro, non sei stato preso a pugni. Non so quale sia stato il movimento della mia mano, ma stai bene, non ti ho ferito”.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Reuters, Amber Heard’s accounts of abuse were a hoax, Johnny Depp says

La violenza sul jet privato

Un altro episodio raccontato durante il processo tra Johnny Depp e Amber Heard sembrerebbe essersi svolto sul jet privato dell’attore. Stando alle dichiarazioni di Amber, durante un volo da Boston a Los Angeles, lui l’avrebbe chiamata “tra le altre cose, putt*na“, per poi prenderla a calci nella schiena. Il tutto è avvenuto “di fronte a un aereo pieno di persone che non hanno fatto nulla“. Tuttavia, l’assistente di Johnny, Stephen Dueters, ha dichiarato di essere stato seduto di fianco alla coppia per tutto il volo e di non aver assistito a nessuna scena simile.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

L’incidente prima del Late Show di James Corden

Un altro dettaglio emerso durante il processo tra Johnny Depp e Amber Heard riguarda un presunto pestaggio prima che la donna comparisse sulle poltrone del Late Show di James Corden. L’attrice ha accusato l’ex marito di averla picchiata selvaggiamente, rompendole un labbro e strappandole una ciocca di capelli, oltre a lasciarle un livido vicino al suo occhio. Ha anche definito la notte precedente alla trasmissione come la “più violenta” della relazione con Depp. Melanie Inglessis, truccatrice della Heard, ha confermato di aver visto i segni sul viso della donna e di aver contribuito a coprirli prima della trasmissione.

Tuttavia, la stilista di Amber, Samantha McMillen, ha dichiarato di non aver visto né lividi, né ferite “sul viso o su altre parti del corpo.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

Defecò nel nostro letto condiviso

Tra i tanti scandali che rendono il processo Depp/Heard così lungo, assurdo e particolare ve n’è uno che spicca su tutti gli altri. Era il trentesimo compleanno della donna e Depp si presentò con 2 ore di ritardo (a suo dire a causa di un problema economico che l’avrebbe portato quasi sul lastrico). “Il mattino seguente Heard (o uno dei suoi amici) defecò nel nostro letto condiviso”, ha dichiarato lui, come vendetta per il suo ritardo. La Heard si difese accusando i due yorkshire della coppia di essere colpevoli, “che però erano troppo piccoli per riuscire a saltare sul letto, e comunque incapaci di produrre feci come quella trovata fra le lenzuola”, ha detta di Depp.

Dal conto suo, in merito alla vicenda, la Heard ha sottolineato il fatto che Johnny, dopo aver trovato le feci, le abbia lanciato un cellulare con tutta la forza che aveva“, ferendola al viso. La deposizione di Melizza Saenz, l’agente di polizia intervenuto in quell’occasione, ha smentito le dichiarazioni di Amber.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Fotogramma canale Youtube Access, Johnny Depp Claims Amber Heard Put Feces In Bed

L’esito del processo tra Johnny Depp e Amber Heard e le conseguenze

Ci sono voluti diversi mesi (da luglio a fine ottobre) per ricevere il verdetto sul processo tra Johnny Depp e Amber Heard, intentato contro il tabloid The Sun. Il giudice ha dato ragione ad Amber Heard, riconoscendo che sussitono evidenze della violenza nei suoi confronti.
Insomma, secondo il giudice la definizione di “picchiatore di mogli” affibiata a Depp dal tabloid non costituisce diffamazione nei suoi confronti.

Ovviamente l’esito del processo ha avuto e avrà in futuro risonanze sulle carriere dei due attori. Primo fra tutti, Johnny Depp è stato invitato dalla Warner Bross a lasciare le riprese del nuovo film della saga di Animali fantastici e dove trovarli. Questo ha portato i fan ad organizzare il boicottaggio del film, lanciando l’hashtag sui social #JusticeForJohnny.

processo-johnny-depp-amber-heard-sentenza
Shutterstock

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook!

Leggi anche:

Parlando di tradimenti, scopri qui le 10 coppie VIP che sono nate proprio da un presunto adulterio!

Qui, invece, trovi le 10 coppie che si sono lasciate prima di arrivare al matrimonio, c’è anche Johnny Depp!

Qui puoi scoprire come sono diventate oggi le star più belle degli anni ’80 e ’90