milly carlucci

La stagione televisiva autunnale sta per cominciare ed entrare veramente nel vivo e si va formandosi anche il cast di Ballando con le stelle che perde un altro pezzo. Milly Carlucci deve dire addio, infatti, a Simone Di Pasquale. Il ballerino professionista ha lavorato in trasmissione fin dalla prima edizione che risale al 2005.

Gli addii a Ballando con le stelle

Sono stati molti gli inaspettati “addii” di alcuni storici membri del cast della trasmissione che sta tenendo banco sulle pagine del gossip. Il primo ad annunciare di voler lasciare il talent è stato Raimondo Todaro, diventato famosissimo negli anni, che ha comunicato la scelta di intraprendere una nuova vita professionale. Dopo di lui altre due colleghe hanno rivelato che in autunno non potranno fare ritorno a Ballando: Veera Kinnunen e Ornella Boccafoschi, che hanno annunciato di essere entrambe in dolce attesa. Una bella notizie che però ha costretto Milly Carlucci a dover pensare alle sostituzioni.

Ora è il turno di Simone Di Pasquale: quella che inizierà nelle prossime settimane sarà la sua ultima edizione come maestro con buona pace dei fan.

Simone Di Pasquale dopo Ballando con le stelle: cosa farà

Simone Di Pasquale ha spiegato tuttoNuovo Tv“Alla mia età non mi sento più a mio agio a esibirmi ballando su un palcoscenico” ha ammesso il 43enne. “Ne ho parlato con Milly Carlucci e lei è d’accordo con me ha comunque aggiunto per rassicurare tutti. Il ballerino ha poi parlato del suo futuro, la strada che ha deciso di seguire. Simone ha raccontato quindi di non voler smettere di collaborare con la Carlucci, ma “Non so ancora cosa farà in futuro, ma l’unico punto fermo è che voglio continuare a lavorare con lei, per manifestarle la mia gratitudine ha spiegato parlando della conduttrice. Poi un dolce pensiero per la padrona di casa: “Devo a Milly il mio successo” ha infine ammesso.