Vip insopportabili, le 8 star di fama mondiale con cui è difficile lavorare

Ci sono star internazionali che ottengono il favore del pubblico e che riescono a lavorare bene con tutti i colleghi. E poi ci sono grandi nomi che a volte vengono ricordati con meno piacere dai propri colleghi. Questi vip insopportabili si sono guadagnati una certa nomea per creare non pochi drammi sul set o con il proprio staff.

Esistono casi famosi, come i numerosi guai causati da un’assistente a Naomi Campbell per la questione dei telefoni lanciati, ci sono poi gli stacanovisti, come la grande diva Beyonce, che pretende dal suo team il 110% e a volte forse troppo… Tra i vip insopportabili ci sono anche star che fanno richieste molto specifiche per i camerini o per i loro spazi privati mentre girano un film.

Certo è meglio non esagerare, soprattutto se si vuole continuare ad avere il favore del pubblico! Questi personaggi rimarranno sempre molto famosi, difficili o non difficili sul set, ma è comunque interessante scoprire di più sulle loro abitudini.

Vediamo insieme quali di questi VIP si sono rivelati essere davvero insopportabili:

1) Beyonce

Come fa la regina Bey a essere in questa lista di vip insopportabili? A causa dei suoi ritmi di lavoro, stancanti per lei, ma non solo. Il perfezionismo di Beyonce e il fatto che voglia controllare personalmente ogni parte dei suoi show e del suo lavoro porta tutti i suoi colleghi a lavorare molto di più del solito e a dover cambiare spesso idea sulle cose. Le si può perdonare tutto perché a quanto pare quello che spesso si nota è la qualità della performance che rasenta la perfezione. Giusto?

vip insopportabili sul set

2) Naomi Campbell

Ultimamente siamo stati capaci di intravedere la parte forse più vera di Naomi Campbell che per anni è stata il sogno di ogni stilista e non solo. Una delle top model più belle e più pagate degli anni Novanta e sicuramente ancora sulla cresta dell’onda oggi, Naomi ha avuto non pochi problemi a causa del suo caratterino, sia con i collaboratori che in occasione di alcune sfilate con famosi designer. L’importanza della sua immagine era tanto potente da spingere chiunque a volerla avere anche solo per un minuto per uno show o una sfilata, la modella però sapeva bene come utilizzare il suo potere e aveva gusti molto precisi!

vip insopportabili sul set

3) Mariah Carey

Anche Mariah Carey è conosciuta per essere una diva e anche nel suo caso il personaggio che interpreta per i suoi fan potrebbe aver preso la meglio sulla sua reale personalità. È certo, comunque, che a Mariah non piace molto parlare delle colleghe cantanti (in molte interviste fa finta di non sapere chi siano, e che nelle partecipazioni ai film spesso chieda modifiche per parti di pochi minuti.

vip insopportabili sul set

4) Madonna

Con tanti anni di carriera alle spalle e milioni di dischi venduti in tutto il mondo, Madonna è conosciuta come la star per eccellenza. Molte artiste di oggi si sono dichiarate sue fan e l’hanno scelta come ispirazione. Perché quindi la cantante di origini italiane è considerata uno dei vip insopportabili? Alcuni ballerini, dopo aver lavorato con lei, l’hanno definita difficile, mentre anche la sua ex personal trainer ha dichiarato al Daily Mail di aver dovuto smettere di allenarla a causa delle sue richieste in orari impossibili.

vip insopportabili sul set

5) Kanye West

Dopo i famosi tweet incomprensibili, che continuano peraltro, Kanye West non solo ha dato vita a molte imitazioni sulle tv statunitensi, ma anche ad alcune lamentele di chi ha deciso di collaborare con lui. Rapper molto famoso e amato, West ha raggiunto la grande popolarità social dopo aver deciso di sposare Kim Kardashian. Alcuni cantanti come Damon Albarn e il suo vecchio partner di album Jay Z non hanno preso bene alcuni atteggiamenti del cantante, considerati “strani” ed “esagerati”. Anche se quest’ultimo ha comunque deciso di mantenere un buon rapporto con il rapper.

vip insopportabili sul set

6) Jennifer Lopez

Quando si parla di una donna versatile, non si può non pensare a Jennifer Lopez. Attrice, cantante e ballerina provetta, la Lopez è diventata famosa con i suoi album, per poi conquistare il cinema e la tv in pochissimo tempo. Sicuramente una donna forte e decisa, la Lopez ha meritato il suo successo, ma è un gran lavoratrice e pretende quindi lo stesso impegno dai collaboratori. La fama di “vip insopportabile” l’ha conquistata anche grazie alle richieste dei camerini e dei trailer: fiori bianchi, divani bianchi, candele bianche, specifici tipi di frutta e barrette energetiche, acqua di una determinata marca a temperatura ambiente. Non sarà certo l’unica a richiedere tutto ciò, ma intanto… i tempi di “Jenny from the block” sono sicuramente lontani.

vip insopportabili sul set

7) Edward Norton

Eccesso di zelo, se così vogliamo chiamarlo. Sembra infatti che il motivo per cui Edward Norton sia finito nella lista dei vip insopportabili sul posto di lavoro, sia perché non ama prendere ordini dai registi… soprattutto se la pensa diversamente. Nemmeno dagli sceneggiatori, sembra infatti che su diversi set di film che l’hanno portato al successo (come Red Dragon o L’incredibile Hulk) Norton abbia riscritto intere pagine di sceneggiatura, chiedendo al regista di filmarle.

vip insopportabili sul set

8) Christian Bale

Ci aspettavamo tutti che somigliasse più a Batman, piuttosto che a qualche suo nemico, ma a quanto pare Christian Bale non è uno degli attori più semplici con i quali lavorare. Uno dei più famosi scivoloni dell’attore si è svolto sul set di Terminator Salvation: durante una scena il direttore della fotografia ha deciso di passare di fronte alla camera, per sbaglio, beh l’attore non l’ha presa bene, tanto da urlare e insultare l’uomo per diversi minuti. Christian Bale ha ammesso le sue colpe dopo essere stato registrato e dopo che l’audio, diffuso sul web, l’ha tradito. C’è di positivo che l’attore ha ammesso di non aver mostrato la parte migliore di sè e che sì, anche lui si stressa.

vip insopportabili sul set

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo su Facebook!