Con l’arrivo del nuovo anno, e con la primavera che finalmente inizia ad avvicinarsi, emerge quella voglia di cambiare tipica di chi sta cercando di dare una svolta alla propria vita, e magari al proprio look. Non si parla soltanto di abiti, di accessori o di scarpe, perché un aspetto moderno e rinnovato non può dirsi tale senza un bel taglio di capelli alla moda. I capelli, poi, rappresentano spesso il primo “veicolo” che una donna sfrutta per concretizzare (e per raccontare agli altri) la propria voglia di novità.

Se quindi anche voi vi riconoscete in questa descrizione, eccovi quindi quelle che saranno le tendenze che caratterizzeranno questa primavera.

Tagli corti

Cominciamo subito dalle tendenze per i nuovi tagli di capelli corti del 2020, che quest’anno hanno preso una direzione chiara: la predilezione per il volume. Parliamo ad esempio dei nuovi tagli scalati, che domineranno questo 2020, ma senza esagerare. Questa primavera sono infatti state riportate in auge le linee morbide che danno una sensazione di equilibrio, pensati però per le donne con colli lineari e belli da vedere. Altri trend molto interessanti sono i tagli corti scalati e sfilati, e l’acconciatura pensata per capelli fini con tagli regolari, con le punte che si assottigliano in direzione della punta.

Tagli lunghi

Il volume regna sovrano anche per quanto riguarda i tagli lunghi, visto che le acconciature del 2020 saranno più vaporose e naturali rispetto al recente passato. In sintesi, vanno in pensione (almeno per il momento) le frange, lasciando il posto all’effetto mosso e wavy, insieme ai capelli ricci. Volendo riassumere ancor di più la questione, il 2020 metterà l’accento sulla femminilità della donna, e i tagli lunghi rappresentano il modo migliore per esaltarla.

Tagli medi

I latini dicevano che “in medio stat virtus”, e questo 2020 potrebbe dargli ragione. I tagli medi, in effetti, sono la soluzione perfetta per le donne che vorrebbero evitare un taglio troppo boyish, mantenendo però la comodità dei capelli corti (più o meno). Quali sono le tendenze più in voga quest’anno? Viviamo un bel ritorno al passato, grazie al caschetto leggermente mosso, con la frangia che stavolta è nuovamente protagonista. In sintesi, possiamo dire che il 2020 ci riporterà indietro alle favolose capigliature degli anni ’80, con il loro tono un po’ rock e un po’ glam.

Tendenze colori

Arriva la primavera e anche il colore si adegua, riportando alla memoria la freschezza dei toni propri di questa stagione. Attenzione, però, a non sottovalutare le novità. Il caramello ad esempio rappresenta uno dei trend più vivi, insieme ad altri toni similari come l’ambrato, senza poi dimenticare la tinta color caffè. Chiaramente alcuni trend come le sfumature bionde rimangono sempre immortali, ma si coloreranno di toni più caldi. Per chi invece vuole osare di più, ecco che troviamo le sfumature color fragola e il pastel frame biondo pesca, appena accennato e leggerissimo.

Le proposte degli hair stylist per questa primavera sono davvero tantissime: basta solo scegliere quello che si adatta meglio al vostro viso e chiedere il taglio che avete scelto al vostro parrucchiere di fiducia.