eyeliner-grafico-glitter
Advertisement

Se c’è una cosa che non andrà mai fuori moda è il trucco sugli occhi. Ciò che cambia è lo stile e la primavera 2022 promette look davvero pazzeschi. A trionfare quest’anno è l’eyeliner, meglio se grafico. Da rispolverare anche gli ombretti glitter che, dopo anni di texture opache, sono ritornati in auge.

Eyeliner grafico e ombretto glitter

Lo avevamo intuito già guardando le sfilate della Milano Fashion Week ma ora lo possiamo dire ufficialmente. Le tendenze trucco della primavera 2022 sono un trionfo di eyeliner e glitter. I guru del beauty hanno rivisitato la celebre linea nera, proponendola ultra sottile e impreziosita da dettagli grafici.

A completare il look occhi l’ombretto, rigorosamente glitter. Le texture di questa primavera sono particolarmente sottili, con micro pagliuzze molto leggere. La gamma dei colori è pastello, dai rosa agli azzurri, passando per i verdi e le terre. I toni sono chiari per un risultato che si accosti per trasparenza all’incarnato.

Il risultato è una palpebra fresca e luminosa, poco profonda e che rende l’occhio brillante. Un trucco per tutte? Non esattamente. Anche se il risultato ottenuto ci farà sembrare ‘poco truccate’, in realtà si tratta di un look da creare con molta cura e mano ferma!

Come applicare le tendenze trucco della primavera 2022

L’accoppiata eyeliner grafico e glitter è sicuramente vincente su un viso giovane ed una palpebra ben tesa. Non si può certo dire lo stesso nel caso di volti più maturi, sui quali c’è il rischio che un ombretto brillante e metallico vada ad insinuarsi nelle naturali pieghe della pelle. Una soluzione però c’è. Imprescindibile prima della creazione di un look simile, l’uso del primer. 

Se per le texture mat potevamo chiudere un occhio e limitarci ad un veloce passaggio di BB cream o fondotinta, in questo caso occorrerà per forza aggiungere questo passaggio prima di procedere. Il primer permette all’ombretto glitter di fissarsi meglio alla superficie della palpebra. Eviterà dunque che nel corso della giornata le pagliuzze possano accumularsi nelle pieghe della pelle, difetto che vi regalerebbe immediatamente qualche anno in più.

Per quanto riguarda l’eyeliner invece il discorso riguarda molto la sua forma e la lunghezza. La chiave è riuscire a creare un disegno proporzionato per il proprio viso, con un’angolazione che riesca a valorizzare l’occhio. Come fare? Non esiste una regola perché ogni volto è unico. Possiamo però suggerire di fare delle prove con una matita. Partite dalla linea sulla rima superiore dell’occhio per poi tracciare l’ala. Cominciate con tratti molto sottili così da calibrare in un secondo momento il giusto spessore. Una volta ottenuta la linea perfetta, ripassatela con l’eyeliner.

Leggi anche

Eyeliner, matita e kajal: differenze e metodi di applicazione

Base make-up: come preparare al meglio il viso prima di passare al trucco

10 segreti beauty che ogni donna dovrebbe conoscere