trucchi applicazione mascara

Il mascara è sicuramente uno dei prodotti più amati ed utilizzati per il trucco degli occhi. Anche se non abbiamo il tempo o la voglia di truccarci basta un velo di mascara per ottenere subito uno sguardo più bello, sveglio, magnetico ed accattivante. Di mascara in commercio ce ne sono tanti e ciascuno promette ciglia chilometriche e definite. Ma che differenza c’è tra un mascara e l’altro? Quale sarebbe meglio scegliere?

Ma soprattutto come applicarlo per un risultato WOW?!

Capire che risultato si desidera

Le ciglia non sono tutte uguali. Alcune sono corte, altre rade, altre ancora troppo chiare. Ma che le nostre ciglia naturali ci piacciano o meno l’importante è conoscerle e saperle valorizzare. Lasciatevi consigliare dai negozianti e non lasciate nulla al caso. La scelta dello scovolino ad esempio è fondamentale. Quello in setola pettina le ciglia e distribuisce il mascara in maniera uniforme. Quelli in silicone possono essere sagomati o curvi, tendono a distribuire molto più prodotto sulle ciglia e la loro forma può aiutarvi a rendere le ciglia più curve. Anche il mascara può avere caratteristiche e consistenze diverse. Quelli volumizzanti ad esempio sono più vischiosi e contengono fibre che rendono le ciglia più lunghe e spesse.

Preparare le ciglia al mascara

Prima di applicare il mascara è bene che le ciglia siano perfettamente pulite. Può sembrare una banalità ma dite la verità: “Quante hanno provato almeno una volta nella vita a rimettere il mascara sulle ciglia già truccate nella speranza di ottenere un po’ di volume extra?”. Ecco, nulla di più sbagliato! Ecco, nulla di più sbagliato! Per ottenere il massimo dal vostro mascara preparate le ciglia pulite pettinandole e piegandole delicatamente con il piegaciglia. Per scaldarlo preferite il getto dell’acqua calda piuttosto che il fon. Quest’ultimo potrebbe scaldarlo troppo e bruciarvi le palpebre. Piegate con delicatezza, evitando di spezzare le ciglia o di darle una curvatura troppo innaturale.

Qualche trucchetto per applicarlo al meglio

Al momento dell’applicazione aiutatevi con uno specchietto per seguire l’operazione da vicino. Tenete con il dito l’angolo dell’occhio in modo da allungarlo verso l’esterno. Applicate la prima passata di mascara su tutte le ciglia con un movimento a zig-zag, poi concentratevi sul centro dell’arcata ed infine sul lato esterno per affilare lo sguardo. Il segreto del mascara sta nella consistenza. Se l’avete appena acquistato ed è troppo liquido, tenetelo aperto per una notte. Se invece vi sembra troppo denso potete aggiungere qualche goccia di collirio per renderlo più fluido. In ogni caso il mascara e la sua confezione sono studiati per essere pronti all’uso. Ciò significa che non è necessario muovere lo scovolino su e giù o scaricarlo sul bordo prima di usarlo. Anzi, così facendo rischiereste di farlo seccare in fretta creando quei fastidiosi grumi che poi dovrete rimuovere dalle ciglia con un cotton-fioc.

Leggi anche:

Mascara: come scegliere quello più adatto alle proprie ciglia

Bellezza: 10 trucchi geniali che ogni donna dovrebbe conoscere

Trucco: gli errori più comuni delle donne italiane