treccine-afro-hair-look-elodie
Advertisement

Elodie è una delle cantanti più interessanti del panorama italiano contemporaneo. Più di ogni altra, è in grado di abbracciare influenze internazionali che contaminano la sua musica e il suo stile. E proprio in fatto di hair look, quello sfoggiato al Pride di Roma con treccine afro è già tendenza per l’estate 2022.

Treccine afro: l’hair look Principe dell’estate 2022

Domenica 12 giugno Elodie è stata protagonista del Pride di Roma in qualità di madrina dell’evento. Per l’occasione l’abbiamo vista esibirsi sul carro della parata in un delizioso mini dress rosa e con il viso incorniciato da una cascata di treccine afro. L’acconciatura, realizzata con una generosa quantità di extension, rendeva le trecce morbide, fluenti ma soprattutto lunghissime. 

Non è certo la prima volta che Elodie sperimenta acconciature particolari e, a onor del vero, aveva già portato le treccine afro in diverse occasioni. Questa volta però, sembrano esser state particolarmente apprezzate dai fan, tanto da diventare un vero e proprio trend dell’estate 2022.

Questa del resto è l’estate del “ritorno alla normalità” dopo due anni durissimi e, a modo suo, anche la moda e il beauty lo testimoniano. Il look da festival spopola. C’è voglia di colore, di glitter e di acconciature sofisticate ma facili da gestire. A partire dal Coachella in poi, si sono viste treccine ovunque. Lunghe, lunghissime, colorate e raccolte in mitici codini space buns.

Come curare le treccine afro

Ma perché piacciono così tanto le treccine afro? Sicuramente perché sono di grande impatto. Grazie all’aggiunta di extension, donano volume e lunghezza alla chioma e ci permettono di giocare con i colori. In più, da non sottovalutare, sono facili da gestire. Le treccine afro infatti, una volta applicate, possono durare diverse settimane e, se correttamente curate, anche un paio di mesi. Le lunghezze possono essere lavate anche solo una volta a settimana con del balsamo che le mantenga morbide, mentre per quanto riguarda le radici e la cute, è sufficiente una piccola manutenzione quotidiana. 

Durante i primi giorni, quando il cuoio capelluto è molto teso dai capelli intrecciati, occorre prendersene cura con una crema specifica che prevenga le irritazioni e protegga dalle scottature. Per evitare che si sciolgano e che i baby hair scappino da tutte le parti, potete utilizzare uno shampoo spray da lasciare in posa e risciacquare senza dover massaggiare le treccine con le mani.

Elodie e l’arte di giocare con gli hair look

Sin da quando era solo una concorrente di Amici di Maria De Filippi, Elodie si è sempre fatta notare per i suoi hair look particolari. Il suo pixie rosa ha fatto storia ma, nel corso degli anni, ha saputo sperimentare come poche. L’abbiamo vista con i capelli lunghi, liscissimi o mossi, col caschetto, con deliziose onde lucide dal sapore retrò, con un bob spettinato…

Ci ha abituati a cambi repentini e mai scontati, spesso intervallati da costanti ritorni di fiamma per un grande amore, quello per le treccine. Erano infatti già comparse più volte sulla sua testa, l’ultima delle quali nell’estate 2020. In quell’occasione si trattava di trecce totalmente libere, mentre quest’anno ha optato per un hair look aderente alla testa ed extra lunghezze che superano la vita. La cantante romana di origini creole ha portato in Italia i trend internazionali per l’hair look dell’estate 2022 e, possiamo assicurarvelo, le treccine afro sono già diventate il must have di stagione per le giovani e giovanissime.

Leggi anche

Trend unghie 2022: tutto quello che c’è da sapere per una manicure di tendenza

Freddie Harrel: la storia di un’ex ‘ragazza goffa’ che sta rivoluzionando l’estetica dei capelli afro

Vuoi sperimentare un look fai da te? Ecco i consigli per tagliarti i capelli da sola senza fare danni