L’imprevisto, l’inaspettato e talvolta anche la disgrazia sono sempre dietro l’angolo, i pericoli si annidano ovunque, perfino sulla soglia di casa propria.

Ne sa qualcosa Olga Kilntsova, la mamma protagonista, suo malgrado, di questo video girato in Russia, a San Pietroburgo. La giovane donna stava rientrando a casa con la sua bambina nel passeggino, impegnata a bloccare la porta per poter entrare, quando un cornicione si stacca dal tetto e la colpisce violentemente in testa. La donna crolla al suolo priva di sensi: l’impatto è stato durissimo.

Intervengono alcuni passanti per aiutarla, che mettono al sicuro la bambina e chiamano i soccorsi. Nonostante la violenza del colpo, Olga se l’è cavata ed è stata risarcita per il danno subìto con 4 milioni di rubli, l’equivalente di oltre 60 mila euro. Fortunatamente la bambina non è stata coinvolta nell’incidente, altrimenti le conseguenze sarebbero potuto essere molto più gravi, anche mortali.

Guarda il VIDEO:

[nanalab_video_player video_id=”5183″ uuid=”95AC6370-E57F-4D39-A47C-796EAE5AE647″ image64=”aHR0cDovL2Ntcy5uYW5hbGFiLWFkdi5jb20vd3AtY29udGVudC91cGxvYWRzLzIwMTcvMDMvbWFtbWEtY29scGl0YS1jb3JuaWNpb25lLmpwZw==” player_id=”default”]Fonte video