Coppie con tanta differenza d’età: funzionano o sono destinate a scoppiare

coppie-con-tanta-differenza-eta

Nel pianeta dei vip siamo abituati a vedere coppie con tanta differenza d’età. La realtà però è ben diversa e, nella società vera e propria, sono una vera e propria rarità. Questo le rende speciali o storie d’amore che nascono con una data di scadenza? Il discorso è complesso e ora ne scopriremo i dettagli.

Cosa si intende per coppie con tanta differenza d’età?

Quando parliamo di coppie con tanta differenza d’età intendiamo quelle in cui i partner si passano almeno tra i 10 e i 15 anni di differenza di età. Nel mondo dei vip hollywoodiani non è una rarità (vedi le fidanzate di Leonardo DiCaprio o Sean Penn) mentre nella vita reale il fenomeno è decisamente più raro.

 

In Italia parliamo di circa l’8% delle coppie, nel caso in cui è l’uomo a essere più avanti con gli anni, percentuale che scende all’1% se guardiamo alle coppie in cui è la donna a essere più matura. Queste percentuali ci dicono dunque che la maggior parte di noi si innamora e costruisce una famiglia con coetanei o comunque con partner che non superano quasi mai i 5-8 anni di divario anagrafico.

Quando parliamo di sentimenti tendiamo sempre a dire che l’età è solo un numero, che al cuore non si comanda, ma allora: perché quando invece si vanno ad analizzare le relazioni troviamo tutta questa omogeneità nelle date di nascita?

Le motivazioni sono diverse e riguardano aspetti sia biologici che psicologici e sociali.

Come l’età influenza le relazioni

Biologicamente parlando, gli uomini tendono a essere attratti dalle donne fertili indipendentemente dalla propria età. Si tratta di una questione puramente evolutiva, un istinto primordiale di conservazione della specie ma che, ancora oggi, si manifesta nelle coppie in cui un uomo maturo si accompagna a giovani ragazze. Fortunatamente però non siamo fatti solo di istinti primordiali, e dunque nella scelta del partner si tengono in considerazione anche altri fattori come l’affinità intellettiva, le passioni in comune, il carattere e molto altro.

 

Tuttavia, secondo le statistiche, le coppie con tanta differenza d’età non hanno vita facile e sono quelle che più facilmente si separano. Il motivo è da ricercare nelle diverse fasi della vita. Per quanto ci possa essere una sintonia profonda, i diversi momenti della vita che ciascun partner si trova ad affrontare possono mettere a dura prova una relazione. 

C’è poi da considerare la questione sociale. Le coppie con tanta differenza d’età non godono di ottima reputazione.

È opinione comune che all’interno di queste relazioni si possano innescare tossiche dinamiche di potere. O che la persona più giovane sia un semplice oggetto sessuale o ancora che si tratti di una mera questione di interesse materiale.

Le coppie con tanta differenza d’età funzionano o sono destinate a scoppiare?

La risposta a questa domanda non può essere che “dipende”. La discriminante, come in qualsiasi altra relazione, la fanno le persone. Se esiste la volontà di entrambi i partner di far funzionare la relazione, questa può crescere, fiorire ed essere duratura. Il successo di una relazione dipende dall’impegno, dalla fiducia, dall’intimità, dalla condivisione di valori e obiettivi.

Non sarà certo un numero a decretarne la riuscita o la fine. Le coppie con tanta differenza d’età sicuramente si ritroveranno a vivere sfide più difficili ma, se c’è comunione d’intenti, possono comunque dimostrarsi valide e durature.

Leggi anche

16 coppie Vip con una grande differenza d’età

Come coltivare l’affinità di coppia

10 consigli per vivere un amore duraturo

Pubblicità

Potrebbe interessarti