Il tuo partner non ti merita: cosa significa e come capirlo

Il tuo partner non ti merita

“Il tuo partner non ti merita” è una frase che probabilmente al maggior parte di noi si è sentito dire almeno una volta nella vita. A pronunciarla sono spesso amici e cari che, in determinate occasioni, ci vedono tristi o frustrati per la relazione che stiamo vivendo. Ma cosa significa davvero? E come riconoscere un partner sbagliato per noi? Ecco i segnali da non sottovalutare. 

Il significato della frase: “Il tuo partner non ti merita”

Ogni relazione d’amore è unica e per questo motivo è particolarmente difficile esporre opinioni a riguardo. Quando però un amico, un parente o un confidente arriva a dire che il tuo partner non ti merita, dovremmo porci delle domande.

All’inizio è difficile accettare una critica così pesante. Tendiamo a pensare che quella persona stia esagerando, che i problemi siano altri o addirittura che un frase del genere nasconda secondi fini.

La verità però è che, se a pronunciarla è qualcuno che davvero ci tiene al tuo benessere, forse dovremmo iniziare a riflettere. L’amore è cieco. Certe cose, quando proviamo dei sentimenti profondi, non riusciamo a vederle. Fortunatamente però esistono gli amici, sentinelle della nostra felicità, a metterci in guardia dalle relazioni sbagliate e dai partner tossici.

Quali sono i campanelli d’allarme da non sottovalutare?

Come abbiamo già detto, ogni relazione è unica. Alla base però dev’esserci sempre il rispetto. Se questo manca, anche il sentimento più profondo prima o poi crolla. E come riconoscere questa mancanza quando la nostra mente è annebbiata dall’amore? Ci sono dei campanelli d’allarme che è bene non sottovalutare. E una buona rete di amicizie e conoscenze può aiutarti a vedere le cose con più lucidità.

Se il tuo partner ti sminuisce, ti sottovaluta, critica il tuo aspetto fisico, il tuo modo di vestirti o di atteggiarti, probabilmente stai vivendo in una relazione sbagliata.

Nessuno dovrebbe mai temere il giudizio del proprio compagno o compagna. Un commento negativo può far bene solo se finalizzato a una crescita costruttiva e solo se inserito in un contesto di dialogo pacifico e alla pari.

Diffida anche da chi non ti sostiene, da chi non dimostra affetto ma pretende di riceverlo, da chi non riconosce i tuoi momenti di sconforto e non ti supporta nel momento del bisogno. E cosa dire di chi si prende la libertà di flirtare anche davanti a te? Basta uno di questi pessimi atteggiamenti per dimostrare che il tuo partner non ti merita.

Sappiamo che ammettere la “sconfitta” non è semplice, tantomeno essere colui o colei che tronca la relazione. Ma la felicità è ciò che conta di più e, con il sostegno emotivo delle persone che davvero ti vogliono bene, troverai il coraggio di voltare pagina e trovare qualcuno che faccia davvero per te.

Leggi anche

Vampiri energetici: chi sono e come riconoscerli

Love bombing: un ‘bombardamento’ di attenzioni soffocante e tossico

Le tua relazione potrebbe essere giunta al capolinea? 8 segnali per capirlo

Pubblicità

Potrebbe interessarti